Scritto Luned́ 12 marzo 2018 alle 09:07

Casatenovo: esperti di zucca di tutta Italia in Colombina per la conferenza nazionale

Dopo aver ospitato, a settembre e per la prima volta, la fase nazionale della competizione della zucca più grossa, nella giornata di domenica 11 marzo si è tenuta presso la sede dell'associazione La Colombina a Casatenovo, una conferenza di livello nazionale sulla coltivazione della zucca gigante "Atlantic Giant", organizzata dal "Club degli Zucconi".

I partecipanti al convegno nazionale sulla zucca gigante "Atlantic Giant"

E' questo infatti il nome dell'associazione che da più di vent anni riunisce i coltivatori della zona di queste grandi zucche e che, da diverso tempo, organizza la competizione annuale che assegna un marengo d'oro per la zucca più grossa al suo coltivatore.


L'evento è giunto alla sua settima edizione, ma questo è solo il primo anno nel quale la conferenza si è trasferita a Casatenovo da Pontedera (Pisa). Proprio da questo paese proviene l'altra associazione organizzatrice dell'evento, "Lo Zuccone", che lo ha istituito e ospitato negli anni precedenti. Come ha sottolineato Ettore Frigerio, il presidente del Club degli Zucconi, bisogna ringraziare proprio i colleghi di Pontedera per aver accettato di svolgere la conferenza di quest'anno a Casatenovo e per aver così soddisfatto "la volontà di coinvolgere coltivatori anche del nord Italia, in modo da attirare ancora più persone interessate alla coltivazione di questa zucca" come lui stesso ha affermato.


Alla conferenza, difatti, hanno partecipato diversi agricoltori anche dal Veneto e dal Piemonte ed è riuscita a raggiungere circa una quarantina di partecipanti, tra cui spiccano alcuni ospiti importanti. Hanno preso parte all'evento infatti, Stefano Cutrupi, il campione italiano in carica e detentore del record per la zucca più grossa, il ricercatore della facoltà di agraria dell'Università di Udine Paolo Ermacora, l'agronomo Marco Beconcini e, non da ultimo, Francesco Petrelli, tre volte vincitore del marengo d'oro.


Il campione Stefano Cutrupi ci ha raccontato la sua grande soddisfazione nel detenere il record italiano, senza nascondere la volontà di puntare al record europeo, attualmente detenuto da un contadino belga, ma ci ha fatto notare soprattutto l'importanza di questo incontro, sottolineando come la conferenza abbia l'obiettivo di creare un punto di incontro tra gli agricoltori interessati a questo argomento, per diffondere e confrontarsi sulle tecniche più all'avanguardia.


Effettivamente, l'evento ha visto l'intervento dei più esperti che hanno sia parlato delle basi della coltivazione di questa zucca, per chi ancora è alle prime armi, che trattato procedure più specifiche e condiviso preziosi consigli, non tralasciando comunque l'opportunità di una discussione coi partecipanti.


La conferenza si è posta pertanto come un vero scambio di vedute sulla coltivazione della "Atlantic Giant", con un'appassionata partecipazione anche da parte dei coltivatori, i quali sono venuti con interesse alla Colombina da diverse parti d'Italia per fare domande ed imparare dai maestri di questa pratica.
Alessandro Vergani
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco