Scritto Luned́ 03 dicembre 2018 alle 18:12

Bevera: 'Regala un sorriso', in 220 alla cena della Consolata

Circa 220 persone, in crescita rispetto all'anno scorso nonostante i timori della vigilia visti altri appuntamenti concomitanti, sabato sera hanno partecipato all'appuntamento annuale "Regala un sorriso" dell'associazione di Barzanò "La sola verità è amarsi ONLUS" presso il salone dei Padri della Consolata di Bevera.

Come l'anno passato il ricavato dell'iniziativa andrà a sostegno dell'ospedale di Kimbondo, nella Repubblica Democratica del Congo. Non hanno fatto mancare la loro presenza i missionari della Consolata e il sacerdote della comunità pastorale "S.S. Nome di Maria" don Giuseppe Scattolin. E' stata la decima edizione della cena dell'associazione fondata cinquantuno anni fa nel 1967.

Prima della cena è stato ricordato Franco Godina, fondatore dell'associazione e venuto a mancare pochi mesi fa, a cui è seguita la proiezione di un video dedicato ai bambini ricoverati negli ospedali congolesi. L'8 e il 9 sarà ripetuta l'iniziativa di vendita del riso, proveniente dall'azienda agricola biologica e solidale Di Rovasenda Binadrate Maria in provincia di Vercelli, all'Uni Euro di Barzanò e sul sagrato della chiesa dopo le celebrazioni.

Dai volontari dell'associazione di Barzanò è arrivato un ringraziamento ai presenti, alla parrocchia, ai Missionari di Bevera e anche all'amministrazione di Barzanò presente con il sindaco Giancarlo Aldeghi.

Contributo fotografico di Valentino Crippa
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco