Scritto Luned́ 07 novembre 2011 alle 18:14

Casatenovo: in più di 400 alla lezione della CRI sulle manovre di disostruzione pediatriche per salvare la vita ad un bambino

E' stato un vero successo l'evento organizzato sabato pomeriggio dalla sezione della Croce Rossa di Casatenovo presso l'Auditorium.
Oltre 400 persone hanno gremito il grande salone cinematografico per assistere ad una lezione sulle manovre di disostruzione pediatriche per poter salvare la vita ad un bambino.

I volontari che hanno organizzato l'iniziativa

Un'iniziativa che nasce dall'esigenza di diffondere le linee guida su tutto quello che è bene sapere tra sanitari (medici e infermieri) e "laici" (maestre, insegnanti, allenatori, baby sitter, genitori, nonni, assistenti sociali di bimbi con disabilità etc etc).


Ogni anno in Italia 50 bambini perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo: non solo per il quello che hanno ingerito accidentalmente (palline di gomme, prosciutto crudo, insalata,caramelle gommose, noccioline, giochi), ma soprattutto perché chi li assiste nei primi drammatici momenti, il più delle volte non è formato a queste manovre e genera disastrose conseguenze.

Da sinistra Maristella Carnio, Simona Spadotto e il
vicesindaco di Casatenovo, Filippo Galbiati

Il non sapere come muoversi in quei momenti può infatti generare errori gravissimi: ad esempio prendere per i piedi un bambino che è ostruito, o peggio ancora mettere le dita in bocca, sono le prime due cose che vengono fatte dal soccorritore occasionale non preparato, e che purtroppo possono facilitare la morte del bambino.


Allora cosa si deve fare? Per spiegarlo è intervenuta Simona Spadotto. La volontaria ha intrattenuto il numeroso pubblico per più di un'ora, spiegando tutti i passi da intraprendere in caso di ''emergenza''.


Ad introdurre il pomeriggio è stata la volontaria della Croce Rossa di Casatenovo, Maristella Carnio che ha presentato l'iniziativa e ringraziato i partecipanti, intervenuti davvero in gran numero. E' stata poi la volta del saluto del vicesindaco di Casatenovo, Filippo Galbiati, di professione medico nel settore dell'emergenza urgenza, che ha spiegato l'importanza di conoscere queste manovre per non trovarsi impreparati in caso di improvvisa emergenza. Erano presenti anche sindaci e assessori dei comuni di Sirtori, Viganò e Cremella.


La lezione è poi entrata nel vivo grazie alla presenza dell'istruttrice Simona Spadotto che ha illustrato la storia dell'iniziativa. ''Questo progetto è nato nel 2010 grazie al dottor Marco Squicciarini che in tre anni ha saputo formare 3mila istruttori preparati ad insegnare le manovre. In Italia almeno un bambino alla settimana muore per disostruzione delle vie aeree. L'obiettivo di queste lezioni è quello di portare a zero questo numero. Si tratta di situazioni che possono verificarsi ovunque, in qualsiasi luogo e soprattutto in ogni momento''.


Sono state dunque illustrate le manovre di disostruzione pediatriche da attuare, suddivise in due tipologie: per il bambino con più di un anno e per il lattante che non ha ancora raggiunto questo traguardo anagrafico. ''E' bene innanzitutto identificare la situazione in cui queste manovre siano necessarie ed essere anche pronti ad allertare il 118 in caso di effettiva emergenza'' ha proseguito Simona Spadotto.


I volontari della CRI presenti in sala hanno illustrato al numeroso pubblico, attraverso l'ausilio di manichini, le manovre da attuare in caso di bisogno.
Sono state poi illustrate le regole per tutelare i bambini dai piccoli incidenti domestici che potrebbero compromettere la loro salute.


Al termine della lezione, il pubblico è intervenuto con numerose domande. In molti hanno manifestato il desiderio affinchè queste lezioni siano messe a disposizione dei cittadini interessati o che addirittura possano divenire materia obbligatoria per chi opera professionalmente in scuole dell'infanzia o primarie, a contatto costante con bambini e lattanti.

Simona Spadotto

Come dicevamo la partecipazione al corso è stata davvero massiccia: 430 persone sono intervenute all'Auditorium, in maggioranza genitori, ma anche nonni.

La lezione di sabato era a carattere gratuito ma per chi fosse interessato a maggiori approfondimenti il corso prosegue al costo di 30 euro.

VIDEO- Manovre di disostruzione pediatrica col dott. Squicciarini



Per ulteriori informazioni:

http://www.manovredisostruzionepediatriche.com

http://www.cricasatenovo.it
Gloria Crippa
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco