Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 198.882.295
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 02/04/19

Lecco: V.Sora: 120 µg/mc
Merate: 115 µg/mc
Valmadrera: 124 µg/mc
Colico: 118 µg/mc
Moggio: 121 µg/mc
Scritto Mercoledì 07 dicembre 2016 alle 16:29

Torrevilla: concerto del coro Fiocco Rosso e rinfresco in baita a sostegno di villa Ratti

Una serata di musica e di festa, tra note di Natale e canzoni d'amore. Si è svolto martedì sera il concerto di Natale organizzato dalla cooperativa Il Volo Onlus in sinergia con il comune di Monticello, la parrocchia Santa Maria della Purificazione di Torrevilla e gli alpini di Torrevilla.

Il Coro Fiocco Rosso in concerto

Ai piedi dell'altare della bellissima chiesa della frazione monticellese si sono esibiti i cantori del coro Il Fiocco Rosso di Monza. "Grazie a tutti coloro che hanno permesso la buona riuscita di questa serata", ha ricordato la dottoressa Rita Bisanti, direttore della comunità che ha sede in villa Ratti e che si occupa di cura e reinserimento socio-lavorativo di ragazzi con problematiche psicologiche e psichiatriche.

Al centro il sindaco Luca Rigamonti e accanto la dottoressa Rita Bisanti


Presenti alla serata anche il sindaco di Monticello, Luca Rigamonti, con il vicesindaco Pietro Giussani e l'assessore Giorgio Casiraghi, oltre all'assessore ai servizi sociali del comune di Casatenovo Fabio Crippa.

VIDEO



"Stasera è una bellissima occasione per ascoltare della buona musica e anche per fare solidarietà. Grazie anche a tutti gli sponsor che ci hanno aiutato nonostante i tempi difficili"
ha ricordato il sindaco Rigamonti.


Numerose, infatti, le aziende del territorio che hanno aiutato nella realizzazione della serata, che ha permesso anche di raccogliere offerte a favore delle attività della cooperativa Il Volo: oltre ai progetti di cura e reinserimento lavorativo, i ragazzi del Volo gestiscono anche una trattoria proprio a Casatenovo. Tra il pubblico numeroso, presenti anche i membri dello staff e i ragazzi di Villa Ratti.


Poi, spazio al coro Fioccorosso - già ospiti a Monticello durante la festa estiva della comunità di Villa Ratti - che ha riempito la chiesa di Torrevilla con le note di alcune canzoni popolari con un unico filo conduttore: quello dell'amore. "Ci piace quando possiamo cantare per un fine di solidarietà: quando siamo prossimi e vicini a qualcuno entriamo in sintonia con lui" ha ricordato il portavoce del coro, che ha presentato poi tutti i componenti e anche il direttore. "È rarissimo che i cori come il nostro, formati interamente da voci maschili e che cantano canzoni popolari e di montagna, siano diretti da una donna. Silvia Manzoni, il nostro direttore, è il nostro fiore all'occhiello".

I volontari del Gruppo Alpini di Torrevilla


Fondato nel 1962 da Pietro Serenthà e affidato alla guida del fratello Guido, il coro monzese è ormai famoso a livello nazionale e anche internazionale grazie alla partecipazione e alla promozione di rassegne corali e progetti di vario tipo. "Il Natale è una festa importante, per credenti e non. Oggi vorremmo cantare l'amore, sia quello degli uomini che quello divino, che viviamo nel Natale. Un amore che sempre è presente nel cuore di ogni uomo".

Gli alpini e i ragazzi di Villa Ratti


Da brani delicati che raccontano la quotidianità tra marito e moglie al risveglio da una giornata di lavoro, alle note dedicate ad un povero soldato che attraversa la guerra portando nel cuore la pace, fino a melodie che hanno dipinto la notte santa, in cui Gesù è venuto al mondo. "Questa sera il coro ci ha permesso di esplorare le varie forme di amore, fino all'essenza della preparazione al Natale" ha concluso la dottoressa Bisanti, ringraziando il coro e invitando tutti i presenti alla baita degli Alpini di Torrevilla per un buonissimo rinfresco e un momento insieme, non prima degli applauditissimi ultimi brani.


Per i bambini poi, un'ultima sorpresa: Babbo Natale in carne ed ossa ha infatti regalato giocattoli e sorprese a tutti i bambini mentre i più grandi hanno potuto gustare le prelibatezza preparate con cura dalle penne nere: tra panettone, vin brulè, caffè e dolcetti, la festa è proseguita con lo scambio di auguri di buon natale e di felice anno nuovo.
L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco