Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 164.006.968
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 30/11/17

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 58 µg/mc
Valmadrera: 66 µg/mc
Colico: 65 µg/mc
Moggio: 86 µg/mc
Scritto Lunedì 12 dicembre 2016 alle 17:37

Casatenovo: più di duemila podisti alla 5°edizione di ''A un passo dal Natale'' con Asd For-Cri

Erano più di 2000 i podisti che domenica mattina hanno partecipato a "A un passo dal Natale", la camminata non competitiva organizzata dall'associazione sportiva dilettantistica For-Cri.

I podisti radunati in oratorio

Una folla colorata e festante, che si è radunata presso l'oratorio San Giorgio di Casatenovo alle prime luci del mattino: tra neofiti e corridori esperti, famiglie, singoli e gruppi - una quarantina in totale -, tutti i partecipanti si sono messi in cammino - o di corsa - con la possibilità di scegliere tra tre percorsi diversi. In base alle proprie condizioni e al proprio allenamento, infatti, i podisti si sono cimentati sul percorso da 7 chilometri o su quelli da 14 e da 21.

Gianni Frasson, presidente di Asd For-Cri

Da Monticello fino ad Usmate, i sentieri si sono snodati tra le colline brianzole, avvolte dalla brina invernale e immerse nei colori dicembrini, tra bellissimi scorci paesaggisti in un'atmosfera ormai natalizia. Tre i ristori a disposizione dei partecipanti lungo il percorso, oltre, ovviamente, al ristoro finale in oratorio, dove tutti hanno potuto scaldarsi con una tazza di the caldo o con qualche prelibatezza a cura dai volontari ASD For-Cri. In oratorio, anche la possibilità di acquistare prodotti locali e di incontrare Babbo Natale in carne ed ossa.


"Grazie a tutti coloro che hanno permesso l'organizzazione di questa bellissima mattinata", ha ricordato Gianni Frasson, presidente di ASD For Cri. Numerose, infatti, le associazioni e i volontari che si sono prodigati per la buona riuscita della manifestazione, che permette di unire divertimento e solidarietà: il ricavato della camminata, così come quello degli altri eventi organizzata da ASD For Cri, sarà infatti devoluto a favore delle iniziative del Comitato Locale Croce Rossa e ad altri enti di volontariato con fine umanitario.

Al centro, con il DAE, l'assessore allo sport Marta Picchi

Dopo aver premiato ogni singolo partecipante con un sacchetto di riso in una bella confezione natalizia, gli organizzatori hanno consegnato un riconoscimento ai primi venticinque gruppi più numerosi.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


Marciacaratesi, Avis Oggiono e Ul Gir de Munt i primi tre classificati con, rispettivamente, 85, 82 e 69 partecipanti. Durante la piccola cerimonia di premiazione anche un ricordo di Giorgio Molteni, appassionato organizzatore di eventi e fondatore dei Marciacaratesi, scomparso qualche mese fa.

Avis Oggiono, primo gruppo classificato


Presenti anche il presidente del comitato locale della Croce Rossa, Eros Bonfanti con gli altri volontari dell'organizzazione.
Dopo la premiazione dei gruppi più numerosi, Frasson ha poi consegnato un defibrillatore semiautomatico a Pietro Colombo, rappresentante dell'oratorio e del gruppo sportivo GSO San Giorgio. "Con i proventi delle nostre iniziative abbiamo voluto acquistare un DAE" ha spiegato Gianni Frasson, installando il dispositivo nella colonnina posizionata fuori dall'oratorio, insieme ai rappresentanti dell'oratorio e all'assessore allo sport del comune di Casatenovo Marta Picchi.


"Resterà a disposizione dell'oratorio, del gruppo sportivo e anche di tutta la popolazione" ha concluso Frasson.
"L'acquisto e il posizionamento di questo apparecchio rientra nel progetto Casatenovo Cardioprotetta. Il comune di Casatenovo ha acquistato la colonnina" ha spiegato l'assessore Picchi. Sul territorio comunale sono ormai numerosi i defibrillatori che sono stati installati in vari punti, così come numerosi i cittadini divenuti operatori laici DAE. "Responsabile del progetto è il comandante della Polizia Locale, Matteo Caimi. Gli agenti di polizia locale casatesi si occuperanno anche della manutenzione della colonnina che ospita l'apparecchio" ha concluso l'assessore.


Soddisfatti per la buona riuscita della manifestazione sia i volontari organizzatori che i più di duemila partecipanti: "A un passo dal Natale", giunta alla quinta edizione, si è dunque confermata uno degli appuntamenti natalizi imperdibili per tutti gli appassionati podisti del territorio casatese e non.
L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco