Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 145.248.262
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 24/03/17

Lecco: V.Sora: 68 µg/mc
Merate: n.d. µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 42 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Domenica 08 gennaio 2017 alle 11:20

Suello: chiesta alla Provincia la segnaletica lungo la Sp 639

Messa in sicurezza della strada provinciale 639. E’ quanto chiede alla Provincia di Lecco il sindaco di Suello Carlo Valsecchi per tutelare gli utenti della strada. Il piano viario in questione è quello dell’arteria che passa a scavalco sopra la SS36, conducendo da un lato verso il centro del paese e dall’altro verso l’immissione in 36 direzione nord.

“Quell’uscita è divenuta pericolosa perchè priva di segnaletica orizzontale, ormai scolorita dal tempo e dagli agenti atmosferici” ha spiegato il primo cittadino. “Si tratta di uno svincolo che non viene utilizzato spesso, ma presso il quale, ora che manca il cavalcavia di Annone Brianza, il traffico veicolare si è intensificato”.
Proprio in quel tratto si incrociano le corsie di emissione e di emissione dalla statale 36 e, in presenza di nebbia e di un maggiore traffico, risultano, come ha sottolineato Valsecchi, meno sicure per gli automobilisti in transito.

“Ho già parlato telefonicamente con gli uffici preposti della Provincia, ma nei prossimi giorni è mia intenzione inviare una lettera formale all’ente affinché provveda a mettere in sicurezza quel tratto di strada”
. Un gruppo di cittadini civatesi tra l’altro si è fatto promotore della segnalazione presso l’ufficio del sindaco, chiedendo un pronto intervento e proponendo addirittura il pagamento delle spese “privatamente” pur di poter viaggiare con maggiore sicurezza sulla strada.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco