Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 162.090.267
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 12/11/17

Lecco: V.Sora: 56 µg/mc
Merate: 32 µg/mc
Valmadrera: 56 µg/mc
Colico: 40 µg/mc
Moggio: 87 µg/mc
Scritto Lunedì 09 gennaio 2017 alle 15:37

Casatenovo: è mancato Rodolfo Pensa, tra i membri di una numerosa famiglia 'alpina'

Una famiglia che rappresenta da anni un solido punto di riferimento per il gruppo alpini casatese. Per questo motivo è intervenuta una delegazione di penne nere sabato pomeriggio nella parrocchia di San Giorgio, in occasione dei funerali di Rodolfo Pensa, venuto a mancare a 73 anni.

Rodolfo Pensa durante il servizio militare

Una famiglia conosciutissima in paese, originaria di Esino Lario ma stabilitasi ormai da tempo a Casatenovo, la cui presenza all'interno dell'associazione nazionale alpini è davvero numerosa.
Oltre a Rodolfo e a Carlo - anch'egli deceduto - fanno parte delle penne nere Nicola, Mario, Eugenio, Gabriele e i figli Mirko, Davide, Ulisse, Cristian e Luigi, quest'ultimo alfiere del gruppo di Casatenovo. Anche Antonio, il capostipite della famiglia che riposa insieme alla moglie Rosa nel camposanto di Via Misericordia, era un alpino.

In piedi da sinistra in senso orario Rodolfo, Mario, Cristian, Nicola, Gabriele, Eugenio e l'alfiere Luigi,
esponenti della famiglia Pensa che fanno parte dell'associazione nazionale alpini, gruppo di Casatenovo


Presente ai funerali una rappresentanza di penne nere, ben ventitre che, sotto la guida di Uberto Villa che ha dato l'attenti, hanno accolto il feretro in picchetto all'uscita dalla parrocchiale. Il capogruppo Dino Pirovano ha dato lettura, dopo l'Eucaristia, della preghiera dell'alpino, mentre la celebrazione è stata allietata dai canti del coro alpino che al termine della liturgia ha intonato la toccante ''Signore delle Cime''.
''Il gruppo alpini di Casatenovo porge a tutti i familiari le più sentite condoglianze per la perdita di Rodolfo'' ha commentato il portavoce del sodalizio, cavalier Giovanni Beretta, ricordando l'importante contributo profuso dalla famiglia Pensa alla causa dell'associazione.

Antonio e Rosa, capostipiti della famiglia Pensa. Entrambi riposano nel cimitero del capoluogo

Rodolfo Pensa lascia la moglie Patrizia con la quale viveva in Via Mascagni, località Colombina, oltre ai figli Antonio, Luca e Davide, con le rispettive consorti e i nipoti, ai fratelli e alla sorella.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco