Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 163.964.116
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 30/11/17

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 58 µg/mc
Valmadrera: 66 µg/mc
Colico: 65 µg/mc
Moggio: 86 µg/mc
Scritto Mercoledì 19 aprile 2017 alle 20:10

Bosisio: il baby sindaco e la giunta in consiglio comunale

E' stato presentato nel consiglio comunale di martedì 18 aprile a Bosisio Parini il consiglio dei ragazzi recentemente eletto nella scuola primaria "Italo Calvino".
Il progetto, che si propone di proporre ai ragazzi i concetti di democrazia attiva e partecipata, è giunto al quinto anno.
"E' servito per far capire che le istituzioni non sono al di fuori del nostro vissuto quotidiano, ma ci appartengono e che ci sono diritti e doveri da rispettare" hanno spiegato le docenti Nicoletta Orsatti e Laura Gigante che hanno seguito il progetto.

La mini giunta con il sindaco Giuseppe Borgonovo, la consigliera ed insegnante Simona Gioia
e le insegnanti Nicoletta Orsatti e Laura Gigante


I ragazzi hanno dimostrato di credere molto in quest'iniziativa, elaborando un programma poi votato dai compagni e che ora dovrà essere messo in atto. "Hanno puntato molto su ambiente e cultura, ma dovranno anche chiedere alle istituzioni vere un aiuto economico. E' giusto che le idee non restino tali, ma si sviluppino" hanno aggiunto. I ragazzi, che hanno presenziato al consiglio, negli scorsi mesi sono stati accolti in comune dal sindaco Giuseppe Borgonovo che ha meglio chiarito le funzioni e le competenze dell'ente, del consiglio e della giunta.
"Ai bambini è piaciuto essere accolti da un'istituzione esterna, che hanno visto come una casa comune che può e deve essere un riferimento. Sono rimasti colpiti positivamente quando il sindaco ha parlato di ascolto perché proprio da lì può nascere l'unione per proseguire nella crescita di un comune. Spero che il nostro lavoro porti frutti perché è importante avere una cittadinanza attiva e partecipata: si cresce come cittadini impegnandosi e partecipando alla vita comunitaria e non restando ripiegati su se stessi".
Il baby sindaco Giorgio Iaconis, eletto con 100 voti, si è poi presentato, descrivendo in breve il programma della sua squadra "Uniti per la scuola". "Abbiamo pensato per la prima settimana a una giornata dello sport e a un concorso d'arte per la seconda. I disegni dei vincitori verranno poi appesi in mensa. Nella terza settimana, infine, puliremo i giardini, anche se vorremmo prendere dei cestini e panchine" ha spiegato.
Il piccolo sindaco ha poi presentato la giunta che lo accompagnerà in questo percorso: Fabio Lo Cascio, assessore allo sport, Giovanni Peverata, assessore alla cultura, Davide Nara, assessore all'ambiente e Francesca Pisano, assessore alle pari opportunità.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco