Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 147.086.062
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 25/04/17

Lecco: V.Sora: 72 µg/mc
Merate: 83 µg/mc
Valmadrera: 84 µg/mc
Colico: 60 µg/mc
Moggio: 112 µg/mc
Scritto Giovedì 20 aprile 2017 alle 17:42

Monticello: Sergio Crippa apre la sua esposizione a C.na Massè

Dal 22 al 25 aprile aprirà le porte del suo laboratorio a quanti vorranno conoscere la sua arte, che spazia davvero a trecentosessanta gradi. Sergio Crippa, pittore e scultore residente a Casatenovo, si appresta ad accogliere, nel week-end lungo che sta per arrivare, i visitatori nella suggestiva Corte Massè di Monticello, dove si trova esposta gran parte della sua collezione.

Sergio Crippa

La mostra permanente sarà infatti visitabile sabato 22 aprile dalle ore 14.30 alle 19 e poi ancora domenica 23, lunedì 24 e martedì 25 dalle 9 alle 19,30 in Via Bocconi al civico 15.
Nato a Monticello Brianza, Sergio Crippa è un artista poliedrico: realizza tele con diverse tecniche, lavora il rame, il ferro, scolpisce la pietra, ma anche il legno e il marmo. Si ispira sia a soggetti naturalistici, a paesaggi ea persone, ma anche alla religione.


Un tema quest'ultimo che ha guidato la realizzazione di diverse opere, tra le quali quella recentemente consegnata alla casa natia di Papa Giovanni XXIII a Sotto il Monte. Molti suoi lavori in marmo sono inoltre presenti in chiese locali e santuari dell'Italia intera e i crocifissi in rame adornano parecchie sale dei comuni e delle parrocchie del territorio. Nel 2014 il casatese aveva celebrato 25 anni dedicati all'arte con un evento alla presenza delle maggiori autorità civili e militari del territorio; Crippa fa infatti parte anche dell'associazione nazionale carabinieri, sezione di Merate-Missaglia.


Quella offerta nei prossimi giorni sarà un'occasione unica quindi, per ''respirare'' arte in tutte le sue forme.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco