Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 179.886.765
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 09/07/18

Lecco: V.Sora: 165 µg/mc
Merate: 155 µg/mc
Valmadrera: 179 µg/mc
Colico: 170 µg/mc
Moggio: 161 µg/mc
Scritto Lunedì 22 maggio 2017 alle 08:19

Missaglia: quasi conclusa l'opera del CAI per il ripristino del Percorso Vita danneggiato

I volontari del CAI stanno lavorando da qualche settimana al ripristino del Percorso Vita in Valle Santa Croce, pesantemente danneggiato da ignoti vandali nel luglio dello scorso anno.

I volontari del CAI di Missaglia durante i lavori di ripristino del Percorso Vita

Su 15 pali indicanti gli esercizi fisici consigliati alle postazioni, ben 9 erano stati divelti e scomparsi; alcuni infine irrecuperabili.
Il CAI missagliese non si è però perso d'animo e prima ha raccolto i fondi necessari atttraverso una sottoscrizione a premi svoltasi nell'autunno scorso.


A seguire i volontari hanno dato il via alla fase operativa, che prevede il possizionamento di nuovi pali e segnaletica per tutte le 15 postazioni.
Il Percorso Vita, lungo 1200 metri era stato inaugurato nell'estate del 2008 e da allora è rimasto a disposizione di giovani e adulti come possibilità di esercitarsi fisicamente lungo lo spendido percorso verde della Valle Santa Croce.

A destra un'immagine dei danni arrecati nel luglio 2016


Ora alla conclusione dei lavori mancano solo alcuni cartelli di segnalazione del bel percorso. Nella speranza che simili e incresciosi fatti non si ripetano più.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco