Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.500.253
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Mercoledì 31 maggio 2017 alle 19:21

Dr Guffanti vicino alla pensione. ''Qui il paziente deve star bene''

Il dottor Enrico Guffanti
A un mese esatto dal traguardo della pensione, anche il dottor Enrico Guffanti - da trentotto anni pneumologo Inrca, nonchè direttore dell'unità operativa complessa (UOC) - si è espresso sull'intervento edilizio realizzato sul presidio, portato avanti con l'obiettivo di migliorare il servizio svolto a favore dell'utenza.
''Questo contesto ha sempre privilegiato il comfort dei pazienti: il fatto che stiano bene è fondamentale''
ha detto il medico, tracciando in sintesi la storia dell'immobile. ''Inrca ha acquisito questo presidio nel 1971, poi è iniziata l'operatività ospedaliera, sino al 2000, quando è stata introdotta l'organizzazione attuale: dall'acuto sino alla gestione delle cure domiciliari''.
A questo proposito il dottor Guffanti ha richiamato il recente accordo siglato con Asst Lecco, Ats e Regione Lombardia, per il trasferimento delle acuzie al Mandic di Merate. ''Alcuni pazienti ci chiedono: ora cosa succederà? Dobbiamo riuscire a spiegare loro che siamo riusciti a costruire il vero percorso respiratorio. Sarà una bella sfida, ma gli pneumologi Inrca sono pronti: sia per chi va a Merate, e so che molti di noi ci tengono perchè la loro professionalità si svolge in un contesto acuto, ma ancora di più per chi resta qui, per dare ancora più senso al progetto. Io me ne vado è vero, ma me ne vado sereno'' ha concluso Guffanti.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco