Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 159.364.645
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/10/17

Lecco: V.Sora: 100 µg/mc
Merate: 111 µg/mc
Valmadrera: 98 µg/mc
Colico: 77 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Martedì 08 agosto 2017 alle 22:10

Lago di Pusiano illuminato dai fuochi per la tradizionale festa

Una tradizione antica che si rinnova ogni anno e uno spettacolo pirotecnico che regala emozioni a grandi e piccoli.


Anche quest'anno si è tenuta la festa della Madonna della Neve, piccolo santuario che si trova alle pendici del monte Cornizzolo, a mezz'ora sopra l'abitato di Pusiano e dal quale si può ammirare il territorio erbese. La ricorrenza della Madonna della Neve cade il 5 agosto, occasione in cui, oltre alle celebrazioni religiose e alla festa paesana, si tengono, la sera precedente, i fuochi sul lago.


Per celebrare la festa, da tempo immemore veniva servito nei ristoranti il tipico risotto col filetto di pesce persico mentre il paese veniva illuminato con i cosiddetti "lümìtt" (o "lümaghétt") e i "balunìtt". Nel primo caso di tratta di tavole di legno, lunghe circa 20 centimetri, avvolte da carta colorata all'interno della quale sono posizionati dei lumini di cera; migliaia di "lümìtt" venivano preparati durante l'anno dai laboriosi fedeli. I "balunìtt", invece, sono palloncini di carta crespa colorata, contenenti un lumino acceso, che si appendevano per le vie del paese a fili tesi tra i muri e le finestre delle abitazioni, per illuminare le strade.


Come ogni anno, la festa ha richiamato moltissimi visitatori che hanno trascorso una serata lungo le vie del centro, completamente chiuse al traffico. La sponda bosisiese del bacino lacustre è da anni presa d'assalto dalle persone che preferiscono godersi lo spettacolo pirotecnico in tutta la sua maestosità.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


Lo staff della Pro Loco era al lavoro per chi ha voluto cominciare con la cena al Precampel, godendosi il magnifico tramonto sul lago, mentre una serie di bancarelle hanno intrattenuto i passati. Intorno alle 22.30, i primi botti hanno richiamato i numerosi presenti sulle sponde, da cui è stato possibile ammirare lo spettacolo, sul cui sfondo c'era la Pusiano illuminata.


Fotoservizio di Evrardo Vismara
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco