Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 159.364.657
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/10/17

Lecco: V.Sora: 100 µg/mc
Merate: 111 µg/mc
Valmadrera: 98 µg/mc
Colico: 77 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 agosto 2017 alle 14:27

Casatenovo: visita ''a sorpresa'' del futuro arcivescovo Delpini nel borgo di Torriggia

Una bellissima sorpresa per gli abitanti di Torriggia. Lunedì sera, nel caratteristico borgo di Casatenovo situato a due passi dalla Valle della Nava, è giunto Monsignor Mario Delpini, arcivescovo eletto di Milano che tra qualche settimana si insedierà ufficialmente, subentrando al malgratese Angelo Scola.

Monsignor Delpini con le famiglie di Torriggia che hanno organizzato la cena

L'alto prelato - di rientro dalla visita alle parrocchie della Valsassina - si è intrattenuto a cena presso le famiglie del luogo insieme a don Angelo Cazzaniga, nativo della frazione, nonchè direttore spirituale del seminario di Venegono. I due religiosi sono infatti legati da parecchi anni ormai, da un solido rapporto di amicizia (clicca qui per leggere l'intervista a don Angelo).
A seguire nella piazzetta della frazione Delpini ha incontrato i fedeli residenti e altri cittadini giunti dal Capoluogo per pregare insieme la Madonna incastonata nell'edicola presente sulla facciata della palazzina prospiciente la piazza.

Monsignor Delpini con don Angelo Cazzaniga e le religiose presenti


Don Mario - com'è chiamato da tutti i sacerdoti ambrosiani - al termine della breve, ma intensa funzione, si è intrattenuto poi con i presenti, parlando con molta semplicità del suo futuro impegno che lo vedrà succedere al cardinale Scola, alla guida della diocesi meneghina.


Grande è stata la gioia espressa da tutti i partecipanti all'informale cerimonia, per aver avuto l'occasione di incontrare una persona con una grande umanità e avergli potuto formulare direttamente gli auguri per il futuro impegno pastorale che lo vedrà guidare la più grande diocesi del mondo.


Si tratta della seconda visita di Monsignor Delpini a Casatenovo in meno di una settimana; lo scorso giovedì, nell'ambito del ''pellegrinaggio'' nel decanato di Missaglia che lo ha portato a toccare diverse comunità del casatese, l'arcivescovo aveva varcato l'ingresso del caratteristico santuario mariano di Campofiorenzo, accolto dal parroco - e decano - don Antonio Bonacina.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco