Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 179.975.748
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 09/07/18

Lecco: V.Sora: 165 µg/mc
Merate: 155 µg/mc
Valmadrera: 179 µg/mc
Colico: 170 µg/mc
Moggio: 161 µg/mc
Scritto Sabato 12 agosto 2017 alle 17:59

Cortenuova: è dichiarata fallita dal tribunale ''Linea colore srl''

Il tribunale di Lecco
Con sentenza datata 2 agosto 2017 - e depositata cinque giorni più tardi - il tribunale di Lecco ha dichiarato fallita la ''Linea Colore srl'' con sede a Monticello, località Cortenuova. La società - con sede in Via Moneta, nel cuore dell'area industriale un tempo occupata dall'ex Agrati-Garelli - era attiva dal 1993 nella produzione e nel commercio di abbigliamento sportivo per uomo, donna e bambino.
Una decisione, quella assunta dal collegio composto dai giudici Dario Colasanti, Federica Trovò e Mirco Lombardi (in qualità di presidente), dovuta dall'impossibilità da parte della srl a far fronte al pagamento dei propri debiti e dall'assenza di prospettive di adempimento in tempi brevi.
Nella sentenza di fallimento pubblicata nei giorni scorsi sul sito del tribunale di Lecco viene citata anche ''l'ingente esposizione debitoria complessiva ammessa dalla debitrice nel questionario della Guardia di Finanza e risultante nell'informativa di Equitalia'' oltre ''all'esiguo utile conseguito negli ultimi anni''.
Nel dichiarare il fallimento dell'attività - su ricorso presentato da un unico soggetto privato - il collegio giudicante ha ordinato al legale rappresentante di depositare i bilanci, le scritture contabili e l'elenco dei creditori, nominando poi nel ruolo di curatore il dottor Pietro Galli con studio a Lecco. L'adunanza per l'esame dello stato passivo è invece in programma il prossimo 21 dicembre dinnanzi al giudice delegato Dario Colasanti.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco