Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 159.139.719
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/10/17

Lecco: V.Sora: 100 µg/mc
Merate: 111 µg/mc
Valmadrera: 98 µg/mc
Colico: 77 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Martedì 10 ottobre 2017 alle 09:31

Ello: ''Sensazioni d'Autunno'', un successo anche l'11°edizione

L'amministrazione comunale e le associazioni di Ello hanno accolto a braccia aperte la nuova stagione autunnale con l'appuntamento Sensazioni d'Autunno, giunto ormai all'undicesima edizione.
Nel pomeriggio di sabato 7 ottobre la cittadinanza è stata invitata ad assistere alla conferenza tenuta dal professor Paolo Parente all'interno della sala consiliare del municipio.

Un momento della conferenza tenuta dal professor Paolo Parente

Il docente ha affrontato il tema del "Nord" analizzando i rimandi che il nostro territorio ha con paesi europei come Germania, Austria e Svizzera. Ha ricordato le somiglianze e le particolarità tra culture e popoli - i Longobardi, ad esempio, giungevano dalle zone tedesche - che si ripercuotono perfino sull'architettura locale.
A seguire un'immersione nella "nostra" Brianza - nome celtico che letteralmente assume il significato di "colle" - con un focus sulla storia di Ello, a cura del primo cittadino Virginio Colombo.
Intorno alle 18 i partecipanti sono stati accolti nel cortile esterno in una location decisamente autunnale: tavoli apparecchiati a festa ed addobbati con foglie, castagne e segnaposti a tema hanno fatto da contorno ad una serata di degustazione a base di vini e prodotti del territorio.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


"Questa ricorrenza è nata con Pensiero ed Azione - ha commentato il sindaco - quindi noi ci teniamo molto. L'indirizzo di quest'anno è stato quello della riscoperta della Brianza, quella antica soprattutto. Ringrazio tutti per aver partecipato e le associazioni per l'organizzazione. Davvero bravissimi".
L'entusiasmo degli organizzatori è stato premiato dalla presenza di oltre cento persone, tutte decisamente soddisfatte non solo per l'evento in sé, ma anche per l'atmosfera creata dal cantante Francesco Magni con i suoi pezzi dialettali e dalla lettura delle poesie - sempre, chiaramente, in dialetto - di Marisa Gabbioni.
A.Ba.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco