Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 159.139.540
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/10/17

Lecco: V.Sora: 100 µg/mc
Merate: 111 µg/mc
Valmadrera: 98 µg/mc
Colico: 77 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Mercoledì 11 ottobre 2017 alle 11:44

Oggiono: la mostra pittorica di Ausilia Montagna Minasi

La libreria Liberamente di Oggiono ospita, da sabato 7 ottobre, la mostra pittorica intitolata "Oltre il limite - Policromie liriche di Ausilia Montagna Minasi".
L'obiettivo delle rappresentazioni era quello di rendere possibile il superamento dei propri limiti, una sfida che è stata affrontata con audacia dall'artista che pare sia riuscita a dar ulteriore prova della sua bravura "È andata oltre - ha commentato il proprietario della libreria Giovanni Corti - quel mondo che si era creata da sola, con forza e testardaggine: quello della poesia, della scrittura, del teatro. Per avventurarsi in un altro mondo, confinante, oserei dire fondente, in quanto uno non può prescindere dall'altro, quello della pittura. E credo anche con ottimi risultati".
Ausilia Montagna Minasi è un'artista già ampiamente conosciuta sul territorio: di origini siciliane, risiede da anni a Castello Brianza e si è contraddistinta per la sua bravura nell'arte poetica e nella stesura di testi, ultimo fra tutti il libro itinerante dal titolo "Poesia in Viaggio - nutriamo il mondo con la poesia".
In quest'occasione ha realizzato una serie di opere d'arte sulla scia della corrente astrattista, una corrente che si concentra su giochi di colore e rappresentazioni surreali allo scopo di rendere il dipinto completamente soggettivo.
Ogni quadro realizzato infatti può essere interpretato liberamente dall'osservatore perché raffigurante scenari surreali senza forme o concetti realistici e, tantomeno, senza alcuna chiave di lettura.
Il tentativo ha già riscosso un gran successo nel giorno di inaugurazione tanto che la scrittrice non ha avuto alcuna difficoltà ad apparire una pittrice di alto livello, andando brillantemente oltre i propri limiti personali.
Entusiasta anche la stessa Minasi che ha colto l'occasione per ringraziare Liberamente "I miei viaggi artistici hanno spiccato sempre il primo volo proprio partendo da te - ha commentato rivolgendosi al libraio - la poesia prima, poi il teatro e ora questo fin ora intimo viaggio della mia policromia pittorica. Ringrazio anche chi ha voluto essere presente, per toccare con mano le mie emozioni poetiche dipinte".
La mostra sarà visibile per tutto il mese di ottobre ed il 4 novembre si sposterà presso la casa - museo di Giuseppe Parini a Bosisio.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco