Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 161.543.217
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 12/11/17

Lecco: V.Sora: 56 µg/mc
Merate: 32 µg/mc
Valmadrera: 56 µg/mc
Colico: 40 µg/mc
Moggio: 87 µg/mc
Scritto Lunedì 13 novembre 2017 alle 11:59

Villa Greppi: tavoli tematici su trasporto e urbanistica in vista delle elezioni regionali

Villa Greppi è stata una delle cornici scelte dal Partito Democratico Lombardia sabato 11 per svolgere uno dei sei tavoli tematici (Lavoro, impresa, sviluppo economico; Agricultura e turismo come motori di sviluppo economico, ambientale e sociale del territorio; Un ambiente da salvaguardare; Uso del suolo e piani urbanistici, i sistemi infrastrutturali e di comunicazione; Storia e cultura, testimonianza del passato e tracce monumentali da valorizzare) organizzati in vista delle elezioni regionali dell'anno prossimo.


A Monticello il tema prescelto era il territorio e il sistema regionale dei trasporti, più volte balzato all'onore delle cronache, anche locali, per i cronici ritardi e per i ripetuti disservizi. Al tavolo dei relatori sedevano il consigliere regionale del Partito Democratico, Raffaele Straniero, lo sconfitto candidato a sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, e l'assessore all'Urbanistica e alla programmazione di Casatenovo, nonché presidente del Consorzio Villa Greppi, Marta Comi. Tra le realtà sociali e istituzionali pronte a confrontarsi con loro erano presenti sia Alberto Viganò del comitato pendolari Besanino sia Roberto Invernizzi, presidente della provincia di Monza e Brianza, sia Riccardo Confalonieri di Confindustria Lecco-Sondrio mentre assente era la voce del mondo del lavoro nel settore dei trasporti.

Da sinistra il consigliere regionale Raffaele Straniero, l'ex sindaco di Monza Roberto Scanagatti
e il vicesindaco di Casatenovo nonchè presidente del Consorzio VIlla Greppi, Marta Comi


"Questi tavoli abbiamo deciso di organizzarli in cinque diverse località sparse tra le provincie di Lecco e Monza, su una sponda e sull'altra del Lambro. L'obiettivo è evidenziare non solo i problemi ma anche avanzare delle proposte valide per tutta questa area"
ha detto Raffaele Straniero, introducendo il tavolo dei lavori. "Il consumo di suolo rallenta ma on accenna a fermarsi in Lombardia" è stata l'amara constatazione da cui è partito il consigliere regionale, secondo cui i provvedimenti messi in campo finora sono insufficienti per affrontare un problema diffuso in tutte le provincie della regione. E' toccato all'ex sindaco della città brianzola Scanagatti invece, esplorare un argomento chiave come quello delle infrastrutture e dei trasporti. "Il sistema ferroviario presenta aspetti che funzionano ma ogni giorno, tra interruzioni e ritardi, pare di leggere un bollettino di guerra: non è certamente all'altezza della Regione Lombardia in cui sarebbe strategico puntare sul trasporto pubblico".


Per quanto riguarda invece, il territorio e il consumo di suolo, l'ex candidato sindaco a Monza ha evidenziato come ci sia la necessità di razionalizzare, dando anche strumenti effettivi alle amministrazioni locali per rendere conveniente il riutilizzo di aree dismesse e inutilizzate. Infine Scanagatti ha affrontato anche la questione abitativa, abbracciando l'idea di potenziare i fondi per soddisfare le esigenze di nuclei famigliari e singoli.
"Su questi aspetti ci vogliono anche concrete forme di sostegno al reddito"
ha concluso prima di lasciare la parola agli esponenti dei comitati pendolari e di Confindustria presenti.


Il dibattito è proseguito con interventi delle varie personalità e i risultati del tavolo tematico di sabato 11 confluiranno nella restituzione dei tavoli tematici, prevista sempre a Villa Greppi sabato 25 alla presenza del segretario regionale PD, Alessandro Alfieri, e del candidato democratico alle elezioni regionali 2018, Giorgio Gori.
A.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco