Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 161.542.367
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 12/11/17

Lecco: V.Sora: 56 µg/mc
Merate: 32 µg/mc
Valmadrera: 56 µg/mc
Colico: 40 µg/mc
Moggio: 87 µg/mc
Scritto Lunedì 13 novembre 2017 alle 22:51

Casatenovo: al comandante della PL Caimi trasferito a Mariano, il grazie del consiglio

Il consiglio comunale andato in scena questa sera a Casatenovo si è aperto con il saluto ed il ringraziamento al dottor Matteo Caimi, comandante di Polizia locale in procinto di trasferirsi ufficialmente a Mariano Comense, dove ormai opera in pianta stabile dallo scorso luglio, da quando cioè si è classificato al primo posto nella graduatoria indetta dall'ente della provincia confinante per l'individuazione di una nuova figura di riferimento per il corpo dei vigili.

Il comandante Caimi e il sindaco Galbiati

Il sindaco Filippo Galbiati, nell'accogliere l'ospite ne ha esaltato le doti professionali e umane, definendo il passaggio ad un Comune più grande come appunto quello di Mariano - che conta una popolazione superiore ai 20mila abitanti - più che mai opportuno per la crescita lavorativa dell'agente, seppur resti il rammarico per il distacco da Casatenovo dove operava ormai dal 2011, subentrando al predecessore Antonio Paulon.
Il capogruppo di Più Casatenovo, Marco Pellegrini, ha sottolineato la discrezione e la competenza con le quali il dottor Caimi ha operato in questi anni nei compiti svolti in strada così come in ufficio, confrontandosi con la cittadinanza anche sulle tematiche più scomode, quali ad esempio gli autovelox e le contravvenzioni elevate, che rendono la Polizia locale non sempre apprezzata agli occhi degli utenti della strada. ''Mi associo ai colleghi, ringraziandola per quanto ha fatto per Casatenovo'' le parole di Loana Trevisol, esponente del Movimento Cinque Stelle.


''Nonostante sia contento e convinto della decisione che ho preso, mi dispiace davvero molto lasciare Casatenovo. Porto via tanta esperienza, oltre ai momenti all'insegna del confronto, della chiarezza e della trasparenza che ho vissuto con il sindaco attuale e con il suo predecessore Antonio Colombo, il primo a darmi fiducia'' ha affermato Caimi, rivolgendosi a entrambi gli amministratori, presenti in sala. ''Un ringraziamento anche ai miei uomini: spero di aver svolto il ruolo di comandante nei migliori dei modi. Grazie a tutti''.


Prima di consegnare all'ormai ex comandante un omaggio da parte dell'amministrazione comunale, il sindaco Galbiati ha posto l'accento sulla sua capacità relazionale, che gli ha consentito di gestire al meglio anche le situazioni più critiche.
A partire da mercoledì 15 novembre il posto di Caimi sarà rilevato dal dottor Simone Comi, comandante di Polizia locale a Colico, ruolo che manterrà per alcune ore alla settimana sino a quando il Comune dell'alto lago non individuerà un sostituto.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco