Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 163.505.656
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 30/11/17

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 58 µg/mc
Valmadrera: 66 µg/mc
Colico: 65 µg/mc
Moggio: 86 µg/mc
Scritto Lunedì 04 dicembre 2017 alle 17:02

Cassago Chiama Chernobyl: in arrivo 42 minori per le vacanze

Si è svolta sabato 2 la cena annuale della associazione Cassago chiama Chernobyl presso la sala civica di Oriano. I circa centodieci commensali presenti hanno ascoltato il resoconto delle attività dell'anno trascorso e i progetti per il futuro a partire dall'accoglienza di quarantadue minori a Natale.

L'omaggio dell'artista Bonanomi al viceconsole ucraino

L'appuntamento è servito anche a ribadire i legami con il governo di Kiev che ha inviato per l'occasione il viceconsole Dr. Yevhen Mitskevich. Nel corso della serata il diplomatico ucraino ha ricevuto in omaggio un quadro del pittore e scultore di Colle Brianza, Bonanomi Gian Mario, e ha annunciato l'imminente inaugurazione di una mostra con i disegni dei quarantatre bambini arrivati l'anno scorso dall'Ucraina in occasione delle festività natalizie. Oltre agli scopi più prettamente umanitari e di beneficienza, la serata è servita per scopi economici, raccogliere fondi da destinare ai progetti dell'associazione in Ucraina, e politici, promuovere la accolta firme per chiedere il riconoscimento italiano del cosiddetto "genocidio ucraino" Holodomor, attualmente riconosciuto solo da una minoranza di Stati nel mondo e fortemente contestata da più parti. Alla serata erano presenti anche la sindaca Rosaura Fumagalli e il direttore dell'Istituto S. Antonio Opera S. Luigi Guanella, don Francesco Sposato.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco