Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 179.976.424
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 09/07/18

Lecco: V.Sora: 165 µg/mc
Merate: 155 µg/mc
Valmadrera: 179 µg/mc
Colico: 170 µg/mc
Moggio: 161 µg/mc
Scritto Sabato 16 dicembre 2017 alle 21:38

Casatenovo: all'ingresso dell'Auditorium un pianista...di erba

È ormai qualche giorno che, sulla soglia dell'Auditorium di Casatenovo, c'è un nuovo "ospite", pronto ad accogliere pubblico e spettatori di tutti gli eventi del cineteatro casatese.
Una bellissima scultura verde, che rappresenta un musicista intento a suonare un pianoforte a coda, è infatti protagonista delle nuovissime aiuole esterne della struttura di via Parini.

La scultura ''green'' dell'Auditorium

"Si tratta di una serie di lavori di riqualifica dell'ingresso dell'Auditorium che abbiamo avviato negli scorsi mesi e che si stanno concludendo proprio in questi giorni", ha spiegato il direttore Massimo Locati.
E se in passato erano stato realizzati interventi di sistemazione del foyer e dell'interno della sala della comunità parrocchiale casatese, ora le novità riguardano l'esterno.


"Sono state risistemate entrambe le aiuole esterne mentre la facciata sarà illuminata da un nuovo impianto luci", ha proseguito Locati.
Impossibile non notare, passeggiando per le vie del centro casatese, il "pianista green" che ora accoglie tutti gli spettatori dell'Auditorium.


"Il pianista è una figura che si sposa bene con le nostre attività e con la nostra programmazione: siamo un cineteatro e abbiamo ospitato anche musica e concerti di ogni tipo. D'altronde, anche il cinema è nato con l'accompagnato musicale di un pianista che suonava dal vivo. Vorremmo ringraziare Giampaolo Sala, di Sala Giardini, per questa bellissima scultura verde. Davvero, ci ha entusiasmato con un risultato che ha superato ogni nostra aspettativa", ha proseguito Locati.


La sala della comunità parrocchiale casatese da oltre 15 anni, è gestita da un folto gruppo di volontari impegnati nell'organizzazione di diverse attività, tra cui anche l'attesissima rassegna teatrale.


L'edizione 2018 si è aperta proprio venerdì sera, con il concerto di Natale in favore di Telethon e la musica della Banda dell'Associazione Musicale Santa Cecilia di Besana Brianza.
E se la rassegna teatrale 2017 ha toccato quota 395 abbonamenti, l'edizione 2018 ha fatto registrare un vero e proprio sold out.


"Siamo arrivati a 448 abbonati. Ne siamo molto soddisfatti e siamo contenti che il pubblico apprezzi la nostra proposta. Grazie a tutti, all'amministrazione e a tutti gli sponsor che ci sostengono", ha concluso Locati.
L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco