Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.417.328
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Sabato 23 dicembre 2017 alle 17:24

Campofiorenzo: festa per il Natale con i piccoli dell’asilo

Anche i piccoli della scuola materna San Giuseppe di Campofiorenzo hanno voluto festeggiare con gioia l'arrivo del Natale.
Negli scorsi giorni si sono infatti ritrovati insieme a maestre e genitori nel vicino santuario della Madonna di Czestochowa, dove hanno indossato i costumi di scena per rappresentare la nascita di Gesù.


"La narrazione era legata alla Storia dei tre Alberi, che è anche il filo conduttore della programmazione scolastica", hanno spiegato i genitori. "Il primo albero viene scelto dal taglialegna per realizzare il suo sogno: diventare lo scrigno del tesoro più prezioso del mondo. Diventa dunque la mangiatoia di Gesù, il tesoro più prezioso del mondo".


I piccoli attori in erba hanno dunque interpretato le classiche figure del presepe: Maria, Giuseppe, l'angelo Gabriele, i locandieri, le stelle, i pastori e gli angeli, che accolgono la nascita di Gesù con canti di gioia.
Al termine della rappresentazione, poi, gli auguri da parte di don Marco Rapelli e di tutta la comunità pastorale di Casatenovo. "Don Marco ci ha invitato a non trasformare il vero significato del Natale in una favola per bambini. Dire Buon Natale del Signore non significa augurare che Natale sia un giorno splendido rispetto agli altri giorni, ma che la nascita di Gesù sia l'evento capace di rendere speciali tutti i giorni dell'anno".


Dopo lo spettacolo, la festa è proseguita nella baita dell'oratorio, con un ospite speciale. Tra la merenda e l'estrazione della lotteria, infatti, Babbo Natale ha consegnato doni a tutti i bambini, tra stupore e felicità.


Lunedì, invece, i bambini si sono recati in visita agli ospiti del centro anziani di Campofiorenzo. "Questa collaborazione tra grandi e piccini prosegue ormai da qualche anno", hanno precisato i genitori. "Per chi volesse venire a conoscere la nostra scuola, sabato 13 gennaio è previsto l'Open Day dalle 10 alle 12 con la presentazione dell'offerta formativa e della scuola per i genitori e laboratori o attività per i più piccoli".
L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco