Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 186.202.298
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 13/10/18

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 83 µg/mc
Valmadrera: 83 µg/mc
Colico: 74 µg/mc
Moggio: 82 µg/mc
Scritto Martedì 09 gennaio 2018 alle 21:54

Casatenovo: è scomparso Carlo Garrisi, per anni comandante della PL ed ex carabiniere

Carlo Garrisi
Si è spento quest'oggi lo storico comandante della Polizia locale di Casatenovo, Carlo Garrisi. Una figura molto conosciuta ed apprezzata non solo in paese, ma nell'intero territorio: in tanti avevano avuto modo nel corso degli anni di apprezzarne le grandi qualità non solo professionali, ma anche umane.
Originario di Galatina, in Puglia, il comandante Garrisi aveva preso servizio in municipio a Casatenovo negli anni Settanta. ''Era stato l'allora sindaco Fausto Casati a cercarlo, sapendo che aveva precedentemente operato nell'Arma dei carabinieri e che quindi aveva alle spalle un'esperienza importante'' ci ha detto Giliola Sironi, amministratrice comunale in quegli anni. ''E' stato un comandante bravissimo, un innovatore nel suo ruolo, introducendo alcune iniziative legate ad esempio all'educazione stradale, ma non solo. Non era il vigile che pensa soltanto alle multe: si adoperava molto per garantire la sicurezza. Metodico e ordinato nel suo lavoro, era allo stesso tempo molto disponibile e incline al dialogo con tutti. Insomma, un uomo con un profondo senso delle istituzioni''.
Una persona competente e collaborativa, che aveva prestato servizio per quasi trent'anni in Comune a Casatenovo. Un punto fermo tra le amministrazioni che si sono succedute: dal sindaco Casati passando per i colleghi Maldini e Perego. ''Sono profondamente dispiaciuto: Garrisi era una persona collaborativa e competente, oltre che un bravo comandante. Ho un ottimo ricordo di lui'' le parole di Andrea Pirovano, consigliere di minoranza durante l'amministrazione Maldini e nominato assessore nel breve mandato del sindaco Corbetta, tra la fine degli anni Novanta e l'inizio del nuovo millennio.
Molto legato a Casatenovo, Garrisi faceva parte dell'associazione nazionale carabinieri con sede a Missaglia: sempre presente in occasione dei festeggiamenti della Virgo Fidelis e del pranzo sociale di fine novembre, nel 2010 era stato premiato per la sua lunga militanza nel sodalizio con un attestato di fedeltà.
Anche l'attuale primo cittadino Filippo Galbiati ha espresso il cordoglio dell'amministrazione casatese - e di quelle precedenti - per la scomparsa dell'ex vigile. ''Il comandante Garrisi è stata una persona molto apprezzata a Casatenovo. Ha guidato per tanti anni il corpo di Polizia Locale in particolare durante i mandati del sindaco Maldini. Anche negli anni di pensionamento è stato molto vicino al Comune di Casatenovo. Io stesso ho avuto modo di incontrarlo più volte in municipio ed in paese, era sempre interessato a quello che succedeva in Comune e non gli mancava mai una parola di incoraggiamento'' ha detto il primo cittadino. ''Viene da molti casatesi ricordato come una persona che ha svolto il suo incarico con grande sensibilità ed umanità. Sempre rispettoso, sempre gentile ed attento ai problemi delle persone. Era veramente un "signore" nel senso nobile del termine. Da comandante dei vigili tutti gli hanno riconosciuto di aver saputo interpretare la sua professione ed il suo impegno con grande attenzione alle relazioni umane. Negli anni del suo comando sono anche stati avviati tanti progetti sulla sicurezza stradale nelle scuole di Casatenovo, cosa di cui era giustamente molto orgoglioso'' le parole del sindaco Galbiati, che ha voluto esprimere le condoglianze alla famiglia Garrisi, in particolare alla figlia Gabriella, dipendente comunale.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco