Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 166.724.474
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/01/18

Lecco: V.Sora: 64 µg/mc
Merate: 49 µg/mc
Valmadrera: 53 µg/mc
Colico: 49 µg/mc
Moggio: 86 µg/mc
Scritto Venerdì 12 gennaio 2018 alle 17:48

Ello: il question time...senza il sindaco. Zambetti e Riva critici

L'ultimo consiglio comunale a Ello si è chiuso con un question time molto acceso, durante il quale le minoranze hanno fortemente criticato l'assenza - durante il momento di confronto - del primo cittadino Virginio Colombo.
"Non vedo come sia possibile poter fare un question time senza il sindaco - ha esordito l'esponente di Ello Tradizione e Futuro, Elena Zambetti - io quando ero in carica ero sempre presente e anche se molto spesso venivo presa in contropiede con le domande dell'opposizione, ne uscivo a testa alta".

Il sindaco Virginio Colombo tra il segretario dott.ssa Maria Vignola e il vicesindaco Gianluigi Valsecchi

Della stessa opinione il consigliere Danilo Riva che, dopo aver chiesto informazioni in merito all'erogazione del servizio educativo, ha lamentato il fatto di non aver ricevuto nell'immediato una risposta soddisfacente da parte del vicesindaco Gianluigi Valsecchi. "Vorrei sapere - ha chiesto il capogruppo di Vivere Ello - quali sono le ragioni che hanno spinto a non affidare la gestione del doposcuola al Comune in collaborazione con le associazioni, visto che per quattro anni siamo andati bene così".
A seguire la Zambetti ha riportato quanto sentito dire in merito ad una presunta tolleranza zero da parte della polizia locale, rispetto alle soste vietate nei pressi del municipio e di un esercizio commerciale del paese.
"I cittadini si sentiti un po' offesi, quasi fossero dei criminali mentre sappiamo che in quella zona bene o male qualcuno ha sempre lasciato la macchina in sosta e a maggior ragione da quando sono stati tolti i parcheggi. Credo che anziché far cassa dando multe, sia opportuno prima indire un'assemblea per sensibilizzare gli ellesi" ha detto l'ex primo cittadino.
In questo caso la risposta di Valsecchi è stata lapidaria. "Avevamo annunciato l'intenzione di adottare una tolleranza zero quale forma di prevenzione, per cui il nostro scopo non è di sicuro quello di far cassa cogliendo di sorpresa i cittadini. Ricordo che c'è un codice della strada e noi scegliamo di seguirlo".
Al termine delle domande, le opposizioni hanno ribadito il loro dissenso per quanto riguarda l'assenza dell'aula consiliare del sindaco Colombo durante il question time. "Se ogni volta che pongo una domanda, devo aspettare la seduta successiva per la risposta, tanto vale che presenti un'interpellanza" ha concluso la Zambetti.
A.Ba.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco