Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 190.280.814
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 12/12/18

Lecco: V.Sora: 70 µg/mc
Merate: 70 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 65 µg/mc
Moggio: 71 µg/mc
Scritto Domenica 04 febbraio 2018 alle 15:05

Casatenovo: gli Amici del Teatro sul palco dell'Auditorium a favore della Croce Rossa

Un vero e proprio sold out, nel nome del divertimento e della solidarietà.
È stato un successo “Quand ghè i danè, amis e parent in sempre tra i pè”, lo spettacolo firmato dagli “Amici del teatro e dello sport” di Monticello: venerdì sera, gli attori monticellesi sono saliti sul palco dell’Auditorium di Casatenovo in una serata benefica a favore della Croce Rossa Italiana, organizzata col patrocinio dell’amministrazione comunale di Casatenovo, Monticello, Missaglia, Barzanò e Cassago.

Un appuntamento ormai tradizionale per un sodalizio tra le due associazioni casatesi che affonda le sue radici nel 2012.
“Il primo spettacolo organizzato in collaborazione con gli “Amici del Teatro” di Monticello è stato nel 2012. Da allora abbiamo proseguito e, anche stavolta, siamo molto soddisfatti”, ha spiegato Paolo Viganò, volontario del comitato Croce Rossa Italiana di Casatenovo.
Con lui, tantissimi i membri del sodalizio che, con la caratteristica divisa rossa, hanno affollato la hall del cineteatro casatese per accogliere personalmente tutti gli spettatori.

“Anche quest’anno, come sempre, l’ingresso allo spettacolo è ad offerta libera e tutto il ricavato della serata sarà devoluto alle attività del comitato”, hanno proseguito i volontari.
I volontari CRI casatesi si occupano, su tutto il territorio, del soccorso in ambulanza (in collaborazione con l'Azienda Regionale Emergenza-Urgenza) e di assistenza sanitaria a eventi e manifestazioni sportive, culturali e sociali, oltre ad attività di Protezione Civile, accompagnamento di pazienti e trasferimenti ospedalieri, iniziative di prevenzione, educazione alla salute e formazione.
E venerdì sera il pubblico ha risposto con entusiasmo all’appello di solidarietà, facendo registrare un vero e proprio sold out e gremendo la platea dell’Auditorium in ogni ordine di posto.

Sul palco, gli attori monticellesi hanno messo in scena la loro ventesima commedia, firmata da Barabara De Angeli e, come sempre, curata e divertentissima. Il fresco vincitore al superenalotto Alfredo, Ketty, Carmen, Tonino, Silvano e le tre Marie, hanno regalato al pubblico una serata di divertimento e gag.
“L’incasso è stato da record. Tutto il ricavato servirà a finanziare le nostre attività e progetti a favore di tutta la popolazione casatese”, hanno proseguito i volontari. Oltre alle attività ordinarie, tra i prossimi appuntamenti firmati Croce Rossa casatese ci sono anche tante sorprese. “A maggio, in occasione del centenario della Grande Guerra e dei 110 anni di fondazione del corpo delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana, stiamo organizzando uno spettacolo teatrale a Villa Mariani sulla storia d’amore, vera, tra una crocerossina e un ufficiale tedesco. A giugno, invece, dall’1 al 4 ci sarà la nostra tradizionale festa a Barzanò. stiamo anche pensando ad una serata per presentare il libro “Souvenir della Grande Guerra”, che spiega la nascita della Croce Rossa e la sua missione”, ha proseguito il presidente del comitato casatese Eros Bonfanti.

“Vorremmo ringraziare tutti: i nostri rappresentanti che sono qui presenti, alcuni membri della CRI di Monza, i referenti Cazzaniga e Selva e tre infermiere volontarie, i comuni che hanno patrocinato l’evento, in particolare il comune di Casatenovo con l’assessorato alla cultura, i volontari dell’Auditorium, la compagnia Amici del Teatro e dello Sport e, ovviamente, tutti i presenti”, hanno concluso Bonfanti e tutti i volontari, chiamati sul palco a fine serata insieme agli Amici del Teatro.
E dopo gli applausi dell’Auditorium, anche gli attori monticellesi sono pronti a tornare in scena: la loro tournee, con spettacoli sempre a scopo benefico, li porterà a a Villa Vergano, Mariano, Seregno, Cinisello, Veduggio, Olgiate, Calco, Erba e Binago, fino al 28 aprile.
L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco