Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 181.847.206
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/08/18

Lecco: V.Sora: 142 µg/mc
Merate: 166 µg/mc
Valmadrera: 151 µg/mc
Colico: 135 µg/mc
Moggio: 128 µg/mc
Scritto Domenica 11 febbraio 2018 alle 19:44

Oggiono: sei carri, cinque gruppi e sei bande musicali per il 54° carnevale della Pro loco. Arcellasco si aggiudica il 1°premio

La tradizionale sfilata di carnevale di Oggiono, giunta alla sua 54° edizione, ha divertito un gran numero di persone, giunte dalle province di Lecco e Como per trascorrere un pomeriggio in allegria.

Le immagini dei gruppi premiati per i carri più belli, a conclusione della sfilata

Dalle ore 14 di questo pomeriggio tutta Oggiono è stata colorata dalla frizzante atmosfera di una festa portata nella città più di mezzo secolo fa, che quest'anno ha visto protagonisti sei carri, cinque gruppi e sei bande musicali.


Al termine della sfilata, il numerosissimo gruppo si è radunato nell'area del Fierone per le premiazioni finali. Il sindaco Roberto Ferrari ha ringraziato il pubblico per la grande partecipazione, perché con la sua presenza rende Oggiono un importante punto di riferimento per i dintorni.

VIDEO



"Un sentito grazie va anche alla Pro loco, che organizza la manifestazione, alla protezione civile, alla polizia locale, ai carabinieri, alla Croce Verde e a tutti i volontari, perché permettono sempre di divertirci responsabilmente. Quest'anno il tempo per preparare i carri è stato ridotto, ma tutti si sono impegnati moltissimo, quindi sono tutti vincitori"
.

I rappresentanti di Protezione civile, Carabinieri, Polizia locale e Croce Verde con il sindaco Ferrari

Primo a sinistra il presidente della Pro loco, Lorenzo Magni

Il vicepresidente della Pro Loco Niccolò Corti - presenta accanto al presidente Lorenzo Magni - ha a sua volta ringraziato tutti i partecipanti, che hanno creato vere opere d'arte. "Anche se siete stati tutti bravi, questa manifestazione si basa su una sana competizione, quindi una giuria esterna ha valutato l'originalità, la scenografia e le coreografie, stilando una classifica dei primi cinque carri".

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


Al quinto posto si è piazzato "Fuga in Messico" della pro loco di Rovagnate, al quarto la comunità pastorale di Molteno, Sirone e Rogeno con "Fuorilegge del far west".

Al microfono il sindaco Roberto Ferrari. Dietro di lui il vicepresidente della Pro loco, Niccolò Corti

Il terzo posto è stato guadagnato dalla comunità pastorale san Giovanni Battista con "Spider dance e le micromeraviglie", premiato dall'assessore alla cultura Elena Ornaghi. Secondo piazzamento per l'associazione "Noi per voi" di Valmadrera, che ha sfilato col carro "Il libro della vita". Il primo premio è andato infine ad "Arcellasco il paese delle meraviglie", il carro dei volontari dell'oratorio.


Ma il carnevale è soprattutto la festa dei bambini, quindi la Pro loco ha premiato anche quelli con i costumi più originali: tra i maschietti, Alessandro Cesana di Sirone, Alessandro Meroni di Cesana e Christian Vergusa di Pontelambro; tra le femminucce, Aurora Benazzi di Dolzago, Margherita Negri di Oggiono e Valeria Colombo di Valmadrera.


Il premio Circolo Angelo Tenchio è stato consegnato al corpo musicale santa Cecilia di Valmadrera e altri riconoscimenti sono andati ai responsabili della sicurezza del corteo: carabinieri, polizia locale e protezione civile.
Angelica Badoni - Roberta Scimè
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco