Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 173.360.306
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/04/18

Lecco: V.Sora: 108 µg/mc
Merate: 105 µg/mc
Valmadrera: 110 µg/mc
Colico: 101 µg/mc
Moggio: 115 µg/mc
Scritto Lunedì 16 aprile 2018 alle 08:33

Annone B.: in 400 alla ''quater pass in di pra'' con l'Avis


Si è svolta nella mattinata di ieri la tradizionale gara podistica non competitiva del gruppo Avis di Annone Brianza chiamata "Quater pass in di pra".


La camminata è giunta quest'anno alla 32esima edizione, contado oltre 400 presenze tra adulti e bambini che, intorno alle ore 9 si sono ritrovati presso la storica Villa Cabella per la registrazione e la partenza. Tra i presenti anche il primo cittadino Patrizio Sidoti ed alcuni consiglieri delle amministrazioni vicine, tra cui Chiara Narciso per la città di Oggiono.


Il gruppo è partito seguendo il tracciato di 10 chilometri su indicazione dei volontari percorrendo le vie principali del circondario: svoltando in via Cabella hanno infatti raggiunto via S. Antonio e via Lavanderia ed è poi passato accanto alla cappelletta Rocchetti lungo tutta via Lecco. In ultimo l'attraversamento della frazione Fornace e Donzeno.


I partecipanti avevano circa due ore e mezza di tempo per completare il giro con la posibilità di usufruire di punti di ristoro e dell'eventuale supporto e soccorso della Croce Verde di Bosisio che li ha seguiti per l'intero tracciato.


Chi a piedi e chi in bici ognuno ha approfittato della manifestazione per godere della giornata primaverile, nonostante il tempo non fosse ottimale, e fare salutare attività fisica.


Ad ogni podista è stato infine consegnato un gadget e ai primi classificati un riconoscimento offerto dal gruppo di organizzatori oltre, ovviamente, a un banchetto di vivande e pietanze come meritato ristoro finale.
A.Ba.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco