Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 176.022.822
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 12/05/18

Lecco: V.Sora: 110 µg/mc
Merate: 110 µg/mc
Valmadrera: 102 µg/mc
Colico: 86 µg/mc
Moggio: 116 µg/mc
Scritto Lunedì 14 maggio 2018 alle 14:58

Monticello: si è chiuso con successo il tour degli Amici del Teatro. ''Record'' di pubblico

Si è chiuso con successo il tour degli Amici del Teatro e dello Sport di Monticello. Il 28 aprile scorso a Binago, nel milanese, il sodalizio ha messo in scena per l'ultima volta "Quand ghè i danè, amis e parent in semper tra i pè", una commedia dialettale in tre atti a cura di Barbara De Angeli.

Gli Amici del Teatro e dello Sport al debutto in oratorio a Monticello lo scorso gennaio

Con 15 repliche e 3300 spettatori che hanno partecipato complessivamente alle serate, i volontari dell'associazione si dicono più che soddisfatti di com'è andata questa stagione 2018, durante la quale peraltro è stato raggiunto l'importante traguardo del ventesimo anniversario di fondazione.
''Il tour teatrale è andato benissimo'' ci ha detto il presidente Ernesto Motto. ''Non pensavamo che la commedia riuscisse a coinvolgere il pubblico così tanto. Invece la gente si è molto divertita, tanto che in alcuni casi ha presenziato a più spettacoli''.

Il pubblico intervenuto in Auditorium

Al microfono il presidente Ernesto Motto

Agli appuntamenti ormai consolidati del tour - l'apertura all'oratorio di Monticello e la tappa in Auditorium a Casatenovo solo per fare due esempi - se ne sono aggiunti altri, come ad esempio la data di Missaglia, grazie alla collaborazione con la neonata Pro loco. Confermata anche la finalità benefica di quasi tutti gli spettacoli, tanto che gli Amici del Teatro e dello Sport sono riusciti a devolvere 7500 euro ad alcune realtà sociali: Fabio Sassi, Croce Rossa di Casatenovo, Il Girasole e Luce e Vita di Seregno.
''Un ringraziamento va agli attori e a tutto lo staff. Il tour è stato molto impegnativo, avendo proposto quindici repliche in tre mesi, ma c'è stato grande impegno e disponibilità. Siamo contenti del bel seguito di spettatori che abbiamo avuto: quest'anno abbiamo raggiunto un piccolo record, con oltre tremila persone fra il pubblico. Alla data di Cinisello abbiamo avuto l'onore di avere fra gli ospiti Barbara De Angeli, l'autrice della commedia, che ci ha fatto i complimenti'' ha aggiunto Motto, ripercorrendo con la mente anche gli appuntamenti andati in scena a Villa Vergano, Mariano, Seregno, Cinisello, Veduggio, Olgiate, Calco, Erba e Binago.

Gli attori sul palco dell'oratorio di Missaglia

La consegna dell'assegno al dottor Mauro Marinari della Fabio Sassi

Gli Amici del Teatro e dello Sport non si fermano qui: è già tutto pronto per la presentazione della ventunesima commedia teatrale che sarà proposta come di consueto a inizio anno. ''Ci troveremo a breve per decidere il copione, poi dopo le vacanze estive inizieranno le prove'' ha concluso il presidente, ricordando la gita in programma domenica 27 maggio in quel di Mantova, proposta nel ventennale di fondazione del sodalizio.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco