Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 181.806.839
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 28/07/18

Lecco: V.Sora: 146 µg/mc
Merate: 159 µg/mc
Valmadrera: 197 µg/mc
Colico: 159 µg/mc
Moggio: 112 µg/mc
Scritto Lunedì 14 maggio 2018 alle 16:42

Barzanò: i genitori dei bimbi della materna sul palco come attori di ''Romeo @ Giulietta''

Nella serata di sabato 13 maggio il centro Paolo VI di Barzanò ha ospitato lo spettacolo dal titolo "Romeo @ Giulietta'' messo in scena dai genitori dei bambini della scuola materna "Primavera" di Barzanò, che per il secondo anno consecutivo ha organizzato questa originale e divertente iniziativa.

La compagnia ''La Primavera''

"Questo gruppo è nato un po' per scherzo, un po' per gioco, con l'intento di divertirsi. C'era la volontà, da parte di alcuni fra noi genitori, di dedicare una parte del nostro tempo libero al teatro, poi, il fatto di poterlo fare legati alla scuola d'infanzia ha costituito un'ulteriore motivazione per metterci in gioco. Ma, la cosa più bella, è il poter tornare un po' bambini, riscoprire alcune emozioni e parti di noi stessi che avevamo dimenticato" ha affermato il papà-regista Andrea Corbetta.


Dopo mesi di prove la compagnia teatrale "La Primavera" ha finalmente portato in scena lo spettacolo "Romeo @ Giulietta". "Abbiamo preso il capolavoro di Shakespeare e l'abbiamo rivisitato in chiave comica e moderna, in modo che sia piacevole a tutti e non annoi il nostro pubblico. La storia, infatti, è pensata come se fosse ambientata nei giorni nostri" ha aggiunto Corbetta.


In effetti tutti gli elementi rappresentati facevano riferimento alla storia: ne erano un esempio la famiglia dei Montecchi e quella dei Capuleti, simpaticamente rappresentate una da alcuni adolescenti dediti interamente allo svago e ai divertimenti della vita notturna, mentre l'altra da adulti imprenditori e sostanzialmente dal carattere opposto.


"L'obiettivo è anche quello di mettere in luce il valore della scuola materna, che promuove anche attività culturali da cui i bambini possono imparare molto" ha proseguito il papà-regista.


Spente le luci, che preannunciavano l'inizio dello spettacolo, spazio ad un breve intervento di uno dei genitori che hanno aiutato nell'organizzare della serata, prima dell'apertura del sipario e quindi dell'inizio dello spettacolo. "Ringrazio tutti i partecipanti e le maestre dei nostri bambini, senza dimenticare il grazie più importante, quello ai genitori. Vedere che si mettono in gioco per i bambini è bello, anche per fare in modo che loro traggano esempio da noi".


Spontaneo l'applauso finale del pubblico, che ha apprezzato la rappresentazione, nonché quello dei bambini, che acclamavano festosi i propri genitori.


I fondi raccolti grazie all'iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Barzanò e l'appoggio sia della scuola materna che di alcuni sponsor, saranno interamente devoluti alle iniziative organizzate dalla struttura per l'infanzia barzanese.

A.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco