Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 186.455.699
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 13/10/18

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 83 µg/mc
Valmadrera: 83 µg/mc
Colico: 74 µg/mc
Moggio: 82 µg/mc
Scritto Martedì 15 maggio 2018 alle 17:05

Rogoredo: in tanti alla cena in oratorio dedicata alle mamme


L'oratorio di Rogoredo, che mensilmente organizza una cena a tema nel salone dell'oratorio di San Gaetano, ha celebrato, nella serata di sabato 12 maggio, la Festa della Mamma.


Circa un centinaio di persone si sono riunite nella sala addobbata con oggetti dalle tonalità rosse e rosa, come l'originale tovagliolo piegato a forma di cuore che era posto davanti ad ogni sedia. Il clima era sicuramente quello di una festa, tutti hanno voluto rendere omaggio alle proprie mamme per il loro impegno costante, festeggiandole in compagnia.


Tra i tanti arrivati all'oratorio per cenare, anche il prevosto di Casatenovo don Antonio Bonacina, che si è unito insieme ai suoi concittadini in questo momento di condivisione. "È sempre bello festeggiare la mamma e non è mai abbastanza farlo, perché la mamma è speciale e unica per tutto quello che fa per i suoi figli, i mariti, e tutte le persone che ama" ha affermato don Antonio, che ha anche aggiunto: "Vedere sempre così tanta presenza a queste cene organizzate dall'oratorio è un gran piacere, per questo sono contento di poter condividere questi momenti''.


Ai fornelli della cucina dell'oratorio sono tornati alcuni membri dell'equipaggio della "Trattoria 228", che si trova a Monza in viale Lombardia proprio al numero 228, con a capo la titolare del locale, Geralda Minasi. I cuochi, che si sono dati da fare per soddisfare tutti i partecipanti, hanno preparato i soliti gustosi piatti che hanno fatto venire l'acquolina e accontentato tutti. Al servizio dei tavoli, questa volta, una squadra composta soltanto da volontari dell'oratorio uomini: un modo per omaggiare le donne e madri, che questa volta hanno dovuto soltanto gustare la deliziosa cena.


A rallegrare la serata, musica e giochi pensati per la Festa della Mamma. Tra questi un quiz a tema culinario, il ballo dello spaghetto, un quiz per i mariti con domande che testava la propria conoscenza sulle mogli e alcuni balli di gruppo accompagnati dal musichiere.


Un altro successo quindi per le cene organizzate mensilmente dall'oratorio, come conferma Daniele Viganò, uno dei volontari organizzatori. "Una serata molto bella e divertente che le mamme hanno potuto festeggiare in tranquillità, allegria e compagnia".
A.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco