Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 186.356.849
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 13/10/18

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 83 µg/mc
Valmadrera: 83 µg/mc
Colico: 74 µg/mc
Moggio: 82 µg/mc
Scritto Domenica 10 giugno 2018 alle 18:52

Missaglia: 'selfie' in piazza con il Principe Emanuele Filiberto di Savoia ospite di Uva

Il conte Uva con il principe Emanuele Filiberto di Savoia

Passerella in centro Missaglia questo pomeriggio per Emanuele Filiberto di Savoia. Il nipote dell'ultimo re d'Italia ha fatto il proprio ingresso in paese alla guida di un'auto d'epoca. Seduto al suo fianco, sul sedile passeggeri, panama in testa e un gran sorriso sulle labbra, il Conte Alberto Uva che ha poi accolto il gradito ospite presso la propria dimora, raggiunta dal breve carosello di vetture storiche percorrendo il suggestivo viale dei Tigli, così chiamato per la presenza di un centinaio di piante di tale varietà che ombreggiano la delicata salita verso villa Sormani Marzorati Uva che già nelle scorse settimane aveva accolto il regista di fama internazionale Pupi Avati.

Dimostratosi cordiale e disponibile, Emanuele Filiberto non si è sottratto agli immancabili selfie chiesti a più riprese dal piccolo capannello di curiosi riunitosi sulla piazza principale del paese, accogliendo anche l'invito del Conte Uva a visitare la vicina pasticceria di via Cavour per un gustoso break di metà pomeriggio. Il Principe, tra le dolcezze esposte in vetrina, si è lasciato incuriosire dal panettone presentato a fette sul bancone del locale.

VIDEO



"Panettone estivo" ha argomentato il titolare, spiegando come il dolce milanese per eccellenza venga prodotto tutto l'anno e non solo nel periodo natalizio. Sorseggiando un fresco bicchiere d'acqua frizzante, l'esponente di Casa Savoia, notata la presenza in loco anche del laboratorio di produzione, si è interessato anche delle origini della pasticceria e della presenza o meno di eredi a cui affidare poi la conduzione dell'attività di famiglia.


Scattate le ultime immancabili fotografie, l'ospite - noto anche aver frequentato per qualche tempo i salotti televisivi - è poi risalito in auto, avviandosi verso la villa del nobile missagliese. Immancabile una battuta dinnanzi ai cancelli: "che bella quella bandiera" ha detto, guardando il Tricolore con il logo Sabaudo.

Il pomeriggio è poi proseguito "in forma privata", solo per gli aderenti al tour in Brianza promosso dall'associazione "Arte e Cultura in Villa Sormani" presieduta dallo stesso Uva e dalla Scuderia Savoia che ha quale presidente onorario proprio Emanuele Filiberto di Savoia.

Contributo fotografico galleria: Evrardo Vismara

A.M.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco