Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 178.011.809
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 20/06/18

Lecco: V.Sora: 150 µg/mc
Merate: 159 µg/mc
Valmadrera: 161 µg/mc
Colico: 167 µg/mc
Moggio: 155 µg/mc
Scritto Lunedì 11 giugno 2018 alle 10:21

Barzanò in lutto per Alessandro Trabucchi morto a 74 anni. Era 'custode' del cimitero

Alessandro Trabucchi
Si terranno oggi pomeriggio alle ore 14.30 nella chiesa parrocchiale di San Vito a Barzanò i funerali di Alessandro Trabucchi, storico volontario del Comune.
L'uomo è mancato improvvisamente all'età di 74 anni, a causa di un malore che non gli ha lasciato scampo. La notizia della sua scomparsa ha fatto subito il giro del paese destando grande cordoglio: tutti ricordano Trabucchi come una persona garbata, gentile e disponibile.
''Con la moglie Alma - ci ha detto il sindaco Giancarlo Aldeghi esprimendo il cordoglio dell'amministrazione comunale tutta - si occupava principalmente della gestione del cimitero curandone la pulizia e il decoro e segnalandoci tempestivamente le eventuali criticità; questo era anche un modo per sentirsi più vicini al figlio Gabriele, scomparso prematuramente nel 1997. Una vita a disposizione del prossimo, sempre impegnato per il bene collettivo e sempre disponibile a collaborare ogni qualvolta se ne presentasse la necessità. Al paese ha sempre dedicato tempo e impegno. Per l'amministrazione comunale se ne va sicuramente un'importante risorsa''.
Trabucchi, che viveva con la moglie nei pressi del centro giovanile Paolo VI, non si occupava soltanto del cimitero ma anche della distribuzione dei sacchetti per la raccolta dei rifiuti e dei volontini. Un volontario a tutto campo quindi. Anche Renato Viganò, già consigliere comunale dal 2006 al 2011 e coordinatore dei volontari ha espresso il proprio cordoglio sul più noto dei social network: ''ciao caro amico. Sempre disponibile a dare una mano per tenere in ordine la casa di tutti''.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco