Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 181.644.570
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 28/07/18

Lecco: V.Sora: 146 µg/mc
Merate: 159 µg/mc
Valmadrera: 197 µg/mc
Colico: 159 µg/mc
Moggio: 112 µg/mc
Scritto Lunedì 11 giugno 2018 alle 20:11

Molteno: tartarughe di Villa Rosa in salute, lo dice l’ATS

Le tartarughe in Villa Rosa godono di ottima salute. Il personale dell'ATS Brianza unitamente ai Carabinieri Forestali di Lecco ha effettuato negli scorsi giorni un sopralluogo per verificare lo stato di salute dei rettili, verbalizzando che "viene considerato buono".
"La sterile e vana polemica intrapresa dalle minoranze comunali sulle presunte cattive condizioni in cui versa la vasca contenente le tartarughe, trova oggi risposta dalle Autorità in materia di igiene che smentiscono le infondate affermazioni sostenute dalle minoranze. Se questi sono i problemi delle minoranze, significa davvero che non hanno altri argomenti di cui parlare seriamente" ha spiegato il vicesindaco Giuseppe Chiarella chiarendo subito un altro punto in merito alla questione che era stata anche al centro di alcuni dibattiti sui social. "Non solo, come sempre abbiamo sostenuto, trattasi di "specie esotica invasiva di rilevanza unionale (Europa)" la cui diffusione causerebbe gravi danni all'ecosistema locale. Invitiamo dunque tutti coloro che si stancano di tenere in casa le loro tartarughe di evitare di portarle nella vasca comunale di Villa Rosa ma consegnarle alle competenti Autorità".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco