Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 186.356.709
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 13/10/18

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 83 µg/mc
Valmadrera: 83 µg/mc
Colico: 74 µg/mc
Moggio: 82 µg/mc
Scritto Martedì 12 giugno 2018 alle 19:10

Annone: torneo di calcio a 5 per i bambini al Palasport

Spazio ai piccoli nella palestra comunale di Annone Brianza dove domenica 10 giugno è andato in scena il secondo torneo targato Lecco calcio a 5, aperto ai bambini del 2009 o 2010.
Sei le squadre che hanno accolto l'appello portando i piccoli sportivi in campo: Lecco calcio a 5, Tabiago calcio femminile, Olimpiagrenta, Polisportiva 2001, Sportdinamic e Oggiono.
Proprio la squadra organizzatrice ha conquistato l'ambito primo posto, dopo una finale combattutissima con l'Olimpiagrenta che si è conclusa con un 6 a 3.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


La finale per il terzo e quarto posto se l'è aggiudicata la Polisportiva 2001, battendo lo Sportdinamic 5 a 0. In classifica sono seguiti il Tabiago calcio femminile, l'unica formazione composta da sole bambine che si sono comunque fatte ben valere durante le partite. In coda alla classifica l'Oggiono, che ha comunque dato l'occasione ai piccoli di divertirsi.
"L'obiettivo di questi tornei è innanzitutto quello di far conoscere il calcio a 5, una realtà ancora poco nota in ambito sportivo e tentare di avvicinare i piccoli" ha spiegato Alessio Bonanomi, anima del club lariano per quanto riguarda la scuola calcio a 5.
Il torneo è proseguito per l'intera giornata con una pausa pranzo in compagnia a base di grigliata, patitine, pasta e caprese: "Ringrazio i genitori che hanno dato una mano allo svolgimento del torneo, al servizio cucina e nell'arbitrare le partite" ha concluso Bonanomi.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco