Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 181.840.753
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/08/18

Lecco: V.Sora: 142 µg/mc
Merate: 166 µg/mc
Valmadrera: 151 µg/mc
Colico: 135 µg/mc
Moggio: 128 µg/mc
Scritto Mercoledì 13 giugno 2018 alle 09:20

Casatenovo: Franco Ruggero conquista il titolo italiano alla Ultra Marathon in Romagna

Franco Ruggero
Il casatese Franco Ruggero ha vinto il titolo di campione italiano della categoria gentelman 1 alla Ultra Marathon, organizzata a inizio giugno in Romagna. "Siamo partiti da Riolo Terme e abbiamo affrontato una gara molto dura dal punto di vista tecnico" ha detto il ciclista cinquantaduenne, storico membro del Bike Action Team di Galgiana. "Faceva molto caldo ma fortunatamente il percorso era stupendo e ben segnalato".
A pedalare con lui c'erano altri quarantotto ciclisti ma alla fine è riuscito a conquistare il primo posto in quella che è stata la sua prima competizione di quel tipo. Da trent'anni appassionato di bici, nei mesi precedenti Franco si era preparato duramente, affrontano lunghi percorsi a una andatura sostenuta per un totale di varie ore di allenamento due volte alla settimana. Preparazione fisica ma non solo perché, ha rivelato Franco, l'alimentazione equilibrata ha avuto la sua importanza insieme ai nervi saldi e alla tanta concentrazione. La stessa ricetta che l'atleta si sente di consigliare ai più giovani che vogliano cimentarsi nel ciclismo: "bisogna continuare a impegnarsi senza esagerare e ci vuole tanta testa". Il casatese, la Brianza in generale, rappresenta un "ottimo campo dove allenarsi grazie alle salite sui colli".


Da ultimo, Franco, emozionato per il trofeo romagnolo che segue al primo posto nelle provinciali di Como, ha voluto ringraziare la moglie Daniela che non gli ha mai fatto mancare il suo supporto nei venticinque anni di matrimonio. Il prossimo appuntamento è all'anno prossimo quando Franco sarà costretto a difendere il titolo conquistato in Romagna.
A.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco