Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 189.968.881
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 25/11/18

Lecco: V.Sora: 50 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 39 µg/mc
Moggio: 65 µg/mc
Scritto Lunedì 09 luglio 2018 alle 12:46

Oggiono music festival: la Pro loco soddisfatta dell'iniziativa

Il music festival organizzato dalla Pro Loco lo scorso weekend ha inaugurato gli eventi estivi dell'associazione. Le tre serate hanno visto una buona partecipazione, soprattutto quella di sabato, dedicata al country.



VIDEO


"Siamo soddisfatti del risultato, anche se sono pervenute meno persone del solito a causa del meteo minaccioso. I gruppi che hanno suonato sono stati apprezzati e grazie alle attrazioni per bambini molte famiglie hanno approfittato della nostra cucina e della festa. Prima organizzavamo due eventi separati, ma per evitare la concorrenza di altri paesi abbiamo concentrato tutto in una sola manifestazione e lo faremo anche in futuro.

Abbiamo visto venire anche tante persone non di Oggiono: speriamo di attirarne altre anche alla serata di beneficienza del 14 luglio che si terrà al Lazzaretto, per richiamare l'usanza di distribuire anguria tutti i sabati da parte del custode della chiesa. Ci sarà anche uno spettacolo in dialetto, "La sbaletà", proposto dall'Università del Monte di Brianza, e il ricavato verrà devoluto al rifacimento del tetto di San Lorenzo" ha spiegato il vicepresidente della Pro Loco Niccolò Corti.




Il 21 è previsto il concerto delle Bistecche al sangue in Piazza Manzoni, formazione molto conosciuta ma che sarà a Oggiono per la prima volta. Durante la serata bar e negozi saranno aperti, per una vera e propria notte bianca. "Siamo già proiettati al Fierone dopo gli eventi estivi: stiamo lavorando a qualche tematica nuova, con l'intenzione di coinvolgere ancora le scuole, ma tutto sarà basato, come sempre, sulla tradizione" ha concluso Corti.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco