Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 184.686.638
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 21/09/18

Lecco: V.Sora: 134 µg/mc
Merate: 149 µg/mc
Valmadrera: 155 µg/mc
Colico: 126 µg/mc
Moggio: 121 µg/mc
Scritto Lunedì 09 luglio 2018 alle 16:55

Besanino: nuovi guasti ai passaggi a livello. Corbetta, ''scene da terzo mondo, ora basta''

Ancora disagi sulla linea ferroviaria Milano-Lecco via Molteno, quella lungo la quale corre il ''Besanino''. Quasi quotidiani sono ormai i guasti ai passaggi a livello della tratta, che costringono il personale ad arrestare i convogli in transito e ad attendere l'arrivo delle forze dell'ordine, con ritardi accumulati dai treni e quindi, conseguenti disagi per i pendolari a bordo.
Di seguito pubblichiamo l'intervento del consigliere regionale Alessandro Corbetta, che punta il dito contro l'ennesima problematica registrata questa mattina quando - come mostra l'immagine allegata alla nota dell'amministratore - a Valle Guidino di Besana le auto transitavano a pochi metri di distanza da un treno, costretto (per fortuna) ad arrestare la propria marcia poichè il passaggio a livello non si era abbassato. Scene ''da terzo mondo'' come le definisce il leghista, divenute purtroppo all'ordine del giorno.

L'immagine che immortala il treno fermo a pochi passi dalle auto in transito in Via Guidino

Alessandro Corbetta
''A guardare le immagini dell’ennesimo guasto di un passaggio a livello avvenuto a Besana lungo la linea ferroviaria S7, viene da chiedersi se siamo nel cuore della Brianza o nel terzo mondo. E’ infatti grave e scandaloso che quasi ogni giorno si verifichino malfunzionamenti dei passaggi a livello senza che Reti Ferroviarie Italiane, l’ente a cui compete la gestione e manutenzione dell’infrastruttura, faccia nulla per risolvere la problematica''
. E’ quanto commenta il consigliere regionale leghista Alessandro Corbetta a seguito del guasto avvenuto questa mattina al passaggio a livello in via Guidino a Besana in Brianza (Mb) che ha causato ritardi sulla linea. Per permettere il passaggio del treno è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine. Corbetta proprio nei giorni scorsi aveva chiesto ai colleghi consiglieri regionali eletti nelle province di Monza e Lecco di istituire un tavolo di lavoro bipartisan sulla linea S7.
''Giovedì – annuncia Corbetta – ci sarà il primo incontro con gli altri consiglieri regionali del territorio e il comitato pendolari per discutere delle problematiche del Besanino. Partiremo proprio dall’urgenza dettata dai vergognosi guasti al passaggio a livello che causano disservizi ai pendolari e mandano in tilt il traffico su gomma e chiederò ai colleghi azioni forti e decise da portare avanti insieme. RFI – conclude Corbetta -  deve dare risposte immediate perché la pazienza dei pendolari è finita da un pezzo''.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco