Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.308.215
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Sabato 14 luglio 2018 alle 15:34

Ello: lotta al consumo di alcol e droghe. Progetto scolastico

Anche il comune di Ello si schiera nella prevenzione e nel contrasto al consumo della sostanza stupefacenti. Questo il contenuto della comunicazione che il primo cittadino Virginio Colombo ha dato all'apertura dell'assise comunale andato in scena giovedì sera.
I sindaci dell'oggionese, su indicazione del prefetto, hanno infatti dato inizio ad una vera e propria campagna per l'ordine e la sicurezza a seguito dell'esponenziale aumento dell'utilizzo di droghe di qualsiasi genere.
"Non pensiamo che a Ello sia inutile dare questa informazione - ha commentato Colombo - perché anche noi siamo in costante contatto con le forze dell'ordine che ci segnalano come i i casi più a rischio e più frequenti sono quelli dei minori".



Il consiglio comunale di Ello

Su ordine del prefetto quindi ogni comune dovrà proseguire la prevenzione ed anche incrementare i controlli contro le attività di spaccio soprattutto in prossimità delle zone da considerarsi maggiormente a rischio, come ad esempio i quartieri o le frazioni più difficili. Qualunque cittadino ellese è dunque stato richiamato alla massima attenzione e se fosse testimone di un'attività di questo genere sarebbe tenuto ad avvisare immediatamente la polizia; per agevolare l'operazione durante il periodo estivo sono state incrementate le pattuglie di polizia di ben 30 unità.
"Su iniziativa del consigliere Ardagna - ha aggiunto il sindaco - abbiamo preso contatti con la direzione scolastica di Oggiono per organizzare ad ottobre un'iniziativa volta alla sensibilizzazione sul tema; una serie di incontri progettati per i ragazzi tra i 13 e i 14 anni così che imparino ad evitare il contatto con certi tipi di persone ed anche ad evitare l'assunzione di sostanze".
Dopo la comunicazione e prima di aprire ufficialmente l'assise Colombo ha chiesto ai presenti un minuto di silenzio in memoria del concittadino Mario Colombo, ex consigliere comunale e membro della consulta dello sport, scomparso poche settimane fa a causa di un malore.
"Lo ricordiamo questa sera per la sua carica di consigliere e perché parte integrante della consulta. Chiedo a tutti, consiglieri e pubblico, di alzarci in piedi e di rendergli omaggio" ha concluso il borgomastro.
A.Ba.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco