Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.626.540
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Mercoledì 18 luglio 2018 alle 15:38

Costa M.ga: gruppo Avis in gita all'arena di Verona per l'Aida

Trasferta culturale per l'associazione Avis Costa. Un gruppo formato da 35 persone, aderendo alla proposta "Avis: cultura e solidarietà" ha assistito, lo scorso sabato 14 luglio, alla rappresentazione dell'opera più conosciuta di Verdi, l'Aida che si è tenuta presso uno dei più noti teatri all'aperto di Italia, l'Arena di Verona.



"La fama dell'opera è più che meritata, non solo per il lato "battagliero" della marcia trionfale e degli squilli di tromba che emozionano sempre come la prima volta, ma anche per l'aspetto intimo e umano di due donne "di carattere" che difendono il loro amore a tutti i costi: solo il genio del buon vecchio Beppe nazionale poteva unire magistralmente due mondi così diversi" hanno commentato dal gruppo.
L'Arena, al gran completo come non si vedeva da anni, ha mostrato il suo volto più bello e Verona ha accolto il gruppo in una serata calda, ma non troppo. C'è stato, anche un accenno di pioggia, ma si è subito dovuto arrendere alla voglia del pubblico di vivere la serata fino in fondo e così, come nelle migliori aspettative, lo spettacolo è potuto terminare con i meritatissimi applausi.


"Che c'entra Avis con tutto questo? C'entra eccome! Il bello è nel donare, certo, ma anche nell'apprezzare uno spettacolo e nel passare del tempo in buona compagnia. Proprio per questo, l'Arena di Verona è diventata ormai una tappa fissa di ogni estate. E quando se ne presenta l'occasione, non ci facciamo sfuggire anche altri appuntamenti culturali. Per chi già ci ha seguito in questa avventura, grazie e arrivederci alla prossima estate".

Chi volesse avere maggiori informazioni sul gruppo, che sia avisino oppure no, può scrivere a costamasnaga.comunale@avis.it e verrà informato sulle iniziative del sodalizio.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco