Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 190.238.514
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 12/12/18

Lecco: V.Sora: 70 µg/mc
Merate: 70 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 65 µg/mc
Moggio: 71 µg/mc
Scritto Sabato 21 luglio 2018 alle 16:25

Casatenovo: P.zza Mazzini chiusa ai mezzi di domenica e nei festivi fino a settembre


Piazza Mazzini a Casatenovo

Prenderà il via domani, domenica 22 luglio, la sperimentazione relativa alla chiusura al traffico di Piazza Mazzini a Casatenovo, dalle ore 12 alle 24. Un provvedimento deciso dall'amministrazione comunale e che si ripeterà ogni domenica e nei giorni festivi sino alla fine di settembre, quando si traccerà un bilancio dell'esperimento per decidere se confermarlo o meno in via definitiva.
La chiusura della Piazza al passaggio dei veicoli e quindi anche alla sosta degli stessi, è il frutto di una proposta discussa all'interno della Consulta per la valorizzazione dei rioni e delle frazioni, poi presentata nelle assemblee di frazione e ai commercianti maggiormente interessati.
''L'obiettivo è duplice: garantire un buon livello di sicurezza nei momenti di maggior affluenza di bambini e famiglie e allo stesso tempo permettere di vivere pienamente la piazza come luogo di incontro e socializzazione'' ha spiegato il presidente della Consulta, Gaetano Caldirola. ''La domenica è anche il giorno della settimana dove i ritmi sono meno frenetici, dove è possibile rallentare per dedicare più tempo a noi stessi e anche per imparare a muoversi di più a piedi a Casatenovo e nelle nostre belle frazioni. Questa prima sperimentazione terminerà a fine settembre, al termine del quale valuteremo, anche con i commercianti, se proseguire con lo stesso schema o proporre una differente chiusura della stessa. L'augurio è che tutti i cittadini possano apprezzare questa nuova modalità di vivere la piazza e che grazie alla maggior sicurezza si possa registrare una presenza ancora più importante e viva di quella attuale''.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco