Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 199.142.657
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 02/04/19

Lecco: V.Sora: 120 µg/mc
Merate: 115 µg/mc
Valmadrera: 124 µg/mc
Colico: 118 µg/mc
Moggio: 121 µg/mc
Scritto Sabato 28 luglio 2018 alle 19:21

Missaglia: Via Papa Giovanni tra i temi del consiglio provinciale

Consiglio provinciale in trasferta questa mattina. La riunione prevista per le 10 non si è tenuta come di consueto nella sede istituzionale di Villa Locatelli, ma è stata convocata nella sala consiliare del piccolo Comune valsassinese di Pagnona, per manifestare ai cittadini e all'amministrazione la vicinanza dell'ente di secondo di livello.


Proprio nel territorio di Pagnona infatti lo scorso 3 giugno si è abbattuta una frana lungo Sp 67, in zona Gallino, da allora la strada risulta impraticabile. "È un'arteria fondamentale per chi sposta verso Dervio ogni giorno per recarsi al lavoro e per i turisti che d'estate visitano le nostre zone" ha spiegato il sindaco Maria Cristina Coppo dando il suo benvenuto ai consiglieri provinciali e proprio oggi il presidente Flavio Polano ha informato che entro i primi dieci giorni di agosto Regione Lombardia darà un riscontro rispetto alla richiesta inoltrata dal Comune di Pagnona di avere un contributo di 300mila euro per eseguire la bonifica dell'area e realizzare le reti paramassi.

Un'immagine dell'ex SP53 a Missaglia, teatro di frequenti incidenti stradali

Restando in tema viabilistico durante l'assise di oggi sono stati approvati due accordi di programma tra Villa Locatelli e altrettante amministrazioni comunali. Provincia e Comune di Missaglia collaboreranno per la realizzazione di attraversamenti pedonali protetti e per la creazione di dossi per la moderazione della velocità lungo la Sp 53 nel tratto di via Papa Giovanni XXIII.

La sp62 a Ballabio nel punto in cui sorgeranno gli attraversamenti pedonali

Secondo la convenzione la Provincia si farà carico della progettazione, il cui responsabile sarà il dirigente Angelo Valsecchi, mentre il Comune si occuperà della realizzazione dei lavori. Questo stesso schema verrà replicato a Ballabio, dove verranno realizzati lungo la Sp 62 due attraversamenti pedonali, uno dove si trova il centro polifunzionale e l'altro tra il bar 2000 e il supermercato.
M.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco