Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.450.482
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Sabato 04 agosto 2018 alle 12:55

Oggiono: cane chiuso in ascensore, i residenti chiamano i pompieri


Il cane recuperato questa mattina a Oggiono

Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco questa mattina intorno alle ore 9.30 a Oggiono per un cane di grossa taglia rinvenuto in un ascensore all'interno di un complesso condominiale di Via Papa Giovanni XXIII, la strada provinciale. Non sapendo a chi appartenesse, i residenti hanno allertato i pompieri, dal momento che l'animale - accaldato e spaventato - non voleva proprio saperne di uscire dal montacarichi autonomamente. Recuperato dalla squadra del distaccamento di Valmadrera, l'animale è stato poi affidato al servizio accalappiacani di Lecco. Trovando l'ingresso aperto il ''quattro zampe'' potrebbe essersi infilato dapprima nell'androne del condominio e successivamente nell'ascensore che si è poi chiuso al suo ingresso; non è nemmeno esclusa purtroppo l'ipotesi che l'animale possa essere stato volontariamente lasciato in quel punto da qualcuno, la cui identità al momento è ignota. Dell'episodio sono stati avvisati anche i volontari dell'Enpa che tramite il più noto dei social network hanno diramato un avviso affinchè possa essere fatta chiarezza sull'accaduto tramite eventuali testimonianze.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco