Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 190.238.463
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 12/12/18

Lecco: V.Sora: 70 µg/mc
Merate: 70 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 65 µg/mc
Moggio: 71 µg/mc
Scritto Giovedì 09 agosto 2018 alle 16:50

Cesana: festa con i giochi di fuoco, si chiude con le 'Mondine'

Cesana Brianza festeggia a ritmo di musica e fuoco i santi patroni Fermo e Rustico. Accanto alla celebrazione religiosa in corso in questi giorni, anche l'amministrazione ha proposto tre serate per i cittadini.
Vista l'impossibilità di proporre uno spettacolo pirotecnico nel campo dell'oratorio, quest'anno si è deciso di proporre una festa cominciata l'altra sera con la "one night band" che ha proposto il suo repertorio rock.



Le iniziative sono proseguite ieri, 8 agosto, con il teatro dell'Aleph che ha presentato uno spettacolo di giochi di fuoco che ha animato la piazza Borromeo.
Grazie alla collaborazione con la Proloco, il comune è riuscito ad offrire anche un piccolo servizio di ristorazione.
Oggi, 9 agosto, la festa della parrocchia si è aperta con la messa in cui è stato bruciato il "globo", pallone a ricordo della vita vissuta nella fede dai due santi martiri.



Fermo e Rustico erano due santi che combattevano per l'imperatore in luoghi diversi e che sono stati martiri in modo diverso. Di origine africana sono risaliti nella penisola italiana, arrivando a Verona e poi a Bergamo. Cesana si trovava sulla strada consolare percorsa dalle legioni romane e quindi i due santi sono facilmente arrivati qui da Verona.
Questa sera la festa si chiude, dopo la processione con la statua dei santi, con lo spettacolo de "Le Mondine", note per le loro esibizioni a "Cantando ballando" su Canale Italia.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco