Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 184.580.663
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 21/09/18

Lecco: V.Sora: 134 µg/mc
Merate: 149 µg/mc
Valmadrera: 155 µg/mc
Colico: 126 µg/mc
Moggio: 121 µg/mc
Scritto Mercoledì 15 agosto 2018 alle 21:20

Ferragosto: in tantissimi ai pranzi organizzati nelle baite dai gruppi Alpini

Le fotografie scattate a Missaglia, Monticello e Torrevilla
Un momento che si ripete ogni anno, all'insegna della buona cucina e dello stare insieme, per trascorrere un Ferragosto in allegria.


Lo staff del Gruppo Alpini di Monticello

Nella giornata di oggi, chi non è ancora partito per le vacanze o ha già fatto ritorno a casa, ha potuto approfittare delle proposte culinarie e di intrattenimento a cura delle associazioni del territorio, in particolare degli Alpini. In tanti hanno infatti accolto l'invito dei gruppi di Missaglia, Monticello e Torrevilla, prendendo parte ai pranzi organizzati quest'oggi presso le tre baite.
Centotrenta circa gli iscritti al Ferragosto presso il salone polivalente di Via Jacopo della Quercia, nel parco di Villa Bocconi a Monticello. Gli alpini capitanati dal presidente Francesco Limonta - e supportati da un folto gruppo di volontari, uomini e donne di tutte le età - hanno cucinato e servito un pranzo completo: antipasti, primi piatti, secondi e dessert.

I volontari della cassoeulata organizzata in baita a Torrevilla

Sono stati invece una settantina i partecipanti alla cassoeulata organizzata in baita a Torrevilla. Una vera e propria tradizione per il gruppo guidato da Andrea Giulio Penati: si tratta infatti della trentunesima edizione dell'iniziativa, che si ripete ogni anno a Ferragosto presso la baita situata accanto alle scuole medie. E il successo ogni volta è assicurato, grazie all'organizzatissimo staff composto dagli alpini e dalle loro consorti, che hanno preparato pentoloni di ottima cassouela gustabile anche in modalità ''take away'': trecento le porzioni prenotate per l'asporto.

I volontari del pranzo in baita a Missaglia

Tanti anche gli iscritti al pranzo di Ferragosto a Missaglia. Sono stati circa 130 i commensali che hanno preso parte all'iniziativa organizzata dagli Alpini del capogruppo Piervittorio Casiraghi, con tavoli e sedie allestiti sia all'interno, sia nel giardino della sede di Via Giovanni XXIII. Presenti tra gli ospiti, il sindaco Bruno Crippa, l'assessore ai servizi sociali Laura Pozzi, la collega con delega alla cultura Donatella Diacci e don Francesco Motto, salesiano originario della frazione di Contra. Anche in questo caso era numeroso lo staff di volontari che hanno cucinato e servito il pranzo, riscuotendo l'apprezzamento dei presenti.

MISSAGLIA







































MONTICELLO






















TORREVILLA

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco