Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.659.152
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Giovedì 23 agosto 2018 alle 08:56

Basket Costa: 'amichevoli' con formazioni degli USA danno il via alla nuova stagione

E´ iniziata con un´inusuale amichevole la stagione 2018/19 della B&P Costa. Il palazzetto di via Verdì è stato impegnato negli ultimi 15 giorni con diverse amichevoli all´interno del "Italy Basketball Summer Festival" con diverse squadre statunitensi e non sia maschili che femminili. L'ultima a varcare l'ingresso della struttura masnaghese è stata University of Colorado che ha visto sfidare le ''pantere'' per una prima interessante sgambata collettiva, dove i più curiosi hanno potuto vedere i primi passi delle neo arrivate Vente e Picotti con un gruppo farcito da tante giovani. Ancora tante assenti a cominciare da Baldelli (attesa a giorni) e continuando con le azzurre impegnate nell´europeo Under 16.


"Quest´anno abbiamo scelto di completare ed arricchire il gruppo di allenamento della serie A2 con le 3 ragazze over 18 che giocheranno in serieB a Mariano C.se e tutto il gruppo, tra il 2000 e il 2002, che ha vinto il titolo Italiano di categoria a maggio. La particolarità è che le Senior quest´anno si sono ristrette a soli 6 elementi (di cui 2 cresciuti in casa). Questo è possibile grazie al grande, profondo e qualitativo lavoro svolto sul settore giovanile negli ultimi 20 anni, che permette ad oggi, oltre alla realizzazione di queste scelte "filosofiche", a ben 6/7 ragazze "formate Basket Costa" di calcare altri palcoscenici di serie A1 e A2. Tutte le ragazze coinvolte nel "gruppone" parteciperanno anche al campionato di serie B e, per chi sarà possibile, pure a quello under 18. Dopo attenta analisi delle scorse stagioni e tenendo dritta la barra verso il futuro, abbiamo optato per questa come migliore soluzione per garantire la più opportuna possibilità di crescita a questo gruppo di giovanissime'' ha detto Fabrizio Ranieri, direttore generale della squadra.
Nel dettaglio, alle più esperte Marra 97-Frigerio 98- Cincotto 99 si aggiungeranno sia per il campionato di B che per le Under18: Allevi 02 - Buscema 01 - Capellini 01 (in rientro da lungo infortunio e completamente recuperata grazie ad un grande lavoro) - Celli 02 - Colognesi 02-Discacciati 02 - Fontana 00 - Frustaci 01- Panzeri 01.
Gabriele Pirola, a capo dello Staff A2 commenta: "Ad alcune di loro verrà dato da subito spazio anche nelle 10 della serie A2. Si tratta di ragazze molto giovani ma di talento, che avranno già 2 campionati importanti di riferimento, per le quali ogni spazio in campo sarà un "di più" da sfruttare al massimo, ma che nel trascorrere dei mesi potrebbero costruirsi spazi di utilizzo sostanziosi già da quest´anno, come Balossi e Spinelli nella scorsa stagione stanno a dimostrare. In allenamento potranno lavorare a standard molto alti costantemente, per prepararsi al meglio a questo ruolo fondamentale per loro e per la squadra''.
Anche Balossi e Spinelli, chiamate ad un ruolo rilevante in A2, saranno comunque coinvolte nel campionato di B e Under18. Nasraoui 02 ad oggi ha scelto di vivere un´esperienza fuori casa e per noi le scelte individuali, anche se contrarie ai piani societari, sono inviolabili e indiscutibili. Quindi al rientro dall´Europeo vedremo la sua reale destinazione.
"Un discorso a parte lo merita invece Gaia Celli. Spilu è nel gruppo. Deve recuperare un infortunio che, per la ricaduta che ha avuto, merita tutta l´attenzione del mondo. Lei ha dimostrato di avere una determinazione fuori dal comune. Non sono parole a caso, dico questa cosa con grande convinzione. Sarà la sua forza a guidarla fuori da questo guado. A noi e ai medici il compito di seguirla e supportarla quanto meglio. Ed è quello che faremo'' hanno concluso dallo staff masnaghese.
Il prossimi impegno è in programma il prossimo 11 settembre alle 20 per un´altra sfida targata USA contro Central Washington University.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco