Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 192.658.117
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/01/19

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 77 µg/mc
Valmadrera: n.d. µg/mc
Colico: 85 µg/mc
Moggio: 95 µg/mc
Scritto Venerdì 31 agosto 2018 alle 18:45

La situazione del Casinò dopo l'incontro col Prefetto

Ringraziamo tutti i partecipanti alla manifestazione tenutasi a Como il 29 Agosto u.s., organizzata dalle rappresentanze sindacali della Casa da Gioco, cha ha visto una numerosa adesione da parte di tutta la cittadinanza, Lavoratori della Casa da Gioco, della scuola dell’infanzia, dipendenti Comunali, Pensionati, Commercianti, Cooperative e comuni cittadini.
Del resto, considerata la gravità della condizione della cittadina tutta, non poteva essere diversamente, alla luce della chiusura del Casinò unico sostentamento e motore economico del paese.

L’incontro in sede prefettizia ha evidenziato la preoccupante condizione di Campione d’Italia ed è terminato con la convocazione di un nuovo appuntamento per il giorno 4 Settembre p.v. dove Sua Eccellenza il Prefetto Dott. Ignazio Coccìa si è impegnato a richiedere la presenza di un delegato governativo per discutere la questione campionese. Durante la riunione le parti Sindacali hanno evidenziato l’importanza di conoscere nel prossimo incontro le intenzioni governative circa la riapertura della casa da gioco, unico vero sostentamento economico, sulla quale si devono trovare al più presto garanzie per tutti in attesa che la magistratura faccia luce su quanto accaduto.

A tal proposito prendiamo atto delle dichiarazioni a mezzo stampa del Sottosegretario al Ministero dell’Interno alla Camera, Nicola Molteni, che individua nel Sottosegretario al Ministero dell’Interno al Senato, Stefano Candiani, il soggetto delegato alla discussione di cui sopra e offre un riferimento governativo che ci auguriamo di trovare al tavolo martedì p.v.
Registriamo con favore le parole dell’On. Molteni che rivolge la sua attenzione alle famiglie e ai Lavoratori di Campione che oggi pagano sulla propria pelle le scelte politiche e gestionali che hanno trascinato il paese nella condizione attuale.
La RSU
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco