Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 188.627.661
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 05/11/18

Lecco: V.Sora: 43 µg/mc
Merate: 40 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Colico: 28 µg/mc
Moggio: 70 µg/mc
Scritto Lunedì 10 settembre 2018 alle 13:07

Bevera: stand di associazioni e altri gruppi durante la festa

Durante la messa di domenica mattina, don Marco Tagliabuie ha invitato i parrocchiani a visitare gli stand delle diverse associazioni di Barzago che lo avevano allestito dietro al centro Paolo VI. Erano presenti i volontari dell'Associazione La Piazza che si occupa di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza per Telethon e per Suor Natalina in Congo.

La Piazza

Per il gruppo è stata anche l'occasione per lanciare l'appuntamento previsto per la prossima settimana quando si terrà un dibattito e una cena per sensibilizzare i partecipanti sul fenomeno della violenza di genere. "La Piazza diventa un luogo per fare comunità e per informare le persone su un tema che riguarda la nostra società da vicino" ha spiegato Veronica Tentori una delle volontarie presenti domenica.

Associazione C.R.E. Pegaso

Oltre all'associazione La Piazza, era presente anche l'Associazione C.R.E. (Centro di Rieducazione Equestre) Pegaso Brianza O.N.L.U.S che da più di vent'anni promuove e gestisce un servizio di rieducazione equestre finalizzato al superamento del danno sensoriale, cognitivo e comportamentale attraverso un'attività ludico-sportiva che utilizzi il cavallo come mezzo. "Offriamo aiuto alle persone con disabilità attraverso i cavalli" hanno detto dallo stand, sottolineando i benefici a cui può portare l'attività con i cavalli: "equilibrio, coordinamento, responsabilità, autostima e protagonismo".

Caritas Barzago

Non ha fatto mancare la sua presenza anche il gruppo Caritas di Barzago, formato da "volontari e volontarie che raccolgono fondi da destinare alle missioni attraverso la vendita di lavori vari fatti a mano come grembiuli, ricami, pupazzi" come ha spiegato la presidente Agostina Redaelli. "Solitamente organizziamo tre momenti di vendita durante l'anno in collaborazione con la parrocchia".

Volontari della parrocchia di Bevera


Era presente anche il gruppo giovani della Comunità Pastorale "Maria Regina degli Apostoli" che, come anticipato dal sacerdote nella funzione religiosa, offriva ai presenti la possibilità di dire la propria sul futuro del centro Paolo VI. "Cerchiamo delle soluzioni per le aule del centro che rimarrà vuoto a fine anno" ci hanno detto, spiegando che il sondaggio serve a raccogliere delle opinioni sul futuro dell'edificio. "E' aperto a tutti ma ci interessa soprattutto l'opinione dei più giovani". Aula studio, sale prove sono solo alcune delle proposte avanzate dai ragazzi e dalle ragazze.

Croce Rossa Casatenovo

Tra i gruppi presenti non mancavano il gruppo della Croce Rossa di Casatenovo che ha voluto far sapere al pubblico l'inizio dei corsi di primo soccorso a partire da gennaio. "Da settembre sono iniziate invece le lezioni di rianimazione pediatrica e disostruzione infantile" hanno detto i volontari presenti Paolo e Stefania. "Il nostro scopo è quello di informare i presenti sull'inizio della nostra formazione".

Biblioteca Barzago

Da ultimo c'era anche lo stand della biblioteca di Barzago che metteva a disposizione anche i libri provenienti dall'archivio del defunto don Ambrogio.
A.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco