Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 186.255.924
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 13/10/18

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 83 µg/mc
Valmadrera: 83 µg/mc
Colico: 74 µg/mc
Moggio: 82 µg/mc
Scritto Martedì 09 ottobre 2018 alle 08:51

Bosisio: ultimo appello, dal 12 partirà il corso di formazione per nuovi volontari

Croce Verde ha coronato il suo sogno: una nuova casa per i suoi volontari. Ma non si ferma qui. Perché una casa diventa viva, calda e accogliente solo soprattutto se è abitata da tante persone. Per questo l'associazione ha lanciato la campagna "Non devi essere un supereroe per dare una mano agli altri", lo slogan del nuovo corso di formazione di nuovi volontari che scatterà venerdì 12 novembre a Costa Masnaga presso le Scuole Medie di Via Diaz alle ore 20.30.
Dopo la prima serata, il corso avrà cadenza bisettimanale (tutti i martedì e giovedì alle ore 20.30) sempre alle Scuole Medie di Costa Masnaga.

I volontari di Croce Verde all'inaugurazione della nuova sede di Bosisio nelle scorse settimane

Il corso presuppone l'iscrizione a Croce Verde, è gratuito e si articola su due moduli. Il primo da 46 ore abilita all'effettuazione di trasporti sanitari semplici e si concluderà prima dell'estate. Il secondo, eventuale e da ulteriori 80 ore, è destinato alla formazione di soccorritori di emergenza-urgenza.
Il corso sarà condotto dal gruppo formazione di Croce Verde, volontari-istruttori dotati di qualifica regionale che accompagneranno gli allievi attraverso lezioni frontali e prove pratiche.
"Abbiamo una nuova sede, una nuova casa per noi. Adesso vogliamo riempirla di facce e forze nuove. Di uomini e donne, giovani e meno giovani, determinati a vivere al fianco dei nostri volontari la straordinaria esperienza della solidarietà" dice il presidente della Croce Verde, Filippo Buraschi. "Più volontari significa una presenza più forte, più continua e più efficace sul territorio a difesa soprattutto delle fasce più deboli della popolazione. Per questa ragione per Croce Verde è fondamentale trovare persone disposte a dedicare un po' del loro tempo libero a una buona causa. Ci sono mille modi per dare una mano all'interno dell'associazione e, come recita lo slogan del corso, non bisogna essere supereroi; bastano buona volontà, passione e altruismo" spiega Maria Rosa Negri, responsabile degli istruttori di Croce Verde.


Croce Verde Bosisio, alla vigilia dei suoi 50 anni, opera sul territorio della Brianza lecchese forte di circa 200 volontari impegnati nelle tre sedi di Bosisio Parini, Costa Masnaga e Oggiono. Oltre all'ambulanza di emergenza 24 ore su 24 attiva a Bosisio, l'associazione svolge servizi a carattere non urgente su richiesta dei privati e delle strutture sanitarie (in particolare ha una convenzione con La Nostra Famiglia), trasporti di pazienti dializzati, trasporti sociali, accompagnamento del medico di continuità assistenziale e può contare anche su un gruppo di Protezione civile che svolge compiti di carattere non sanitario.
"Essere volontari è un'esperienza davvero unica, che ti riempie la vita. Cosa c'è di più appagante della carezza di un anziano a cui regali un po' di compagnia o del sorriso di un bambino ammalato o del grazie di una persona che soffre? Alla fine di ogni turno hai dentro qualcosa in più, ti senti bene consapevole di avere fatto del bene. E poi è un lavoro di squadra che ti permette di creare nuove amicizie e anche di divertirti un sacco" chiude il presidente di Croce Verde, Filippo Buraschi.

Per informazioni sul corso: info@croceverdebosisio.org oppure 338.6503002

M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco