Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 188.577.742
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 05/11/18

Lecco: V.Sora: 43 µg/mc
Merate: 40 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Colico: 28 µg/mc
Moggio: 70 µg/mc
Scritto Lunedì 05 novembre 2018 alle 18:02

Monticello: impresa esclusa dall'appalto, i lavori per asfaltare la rotonda in primavera

Slittano alla prossima primavera i lavori di asfaltatura della rotonda lungo la SP54 a Monticello, all'altezza del pub Hemingway. Se dalla Provincia di Lecco lo scorso luglio era pervenuto il nulla osta per la chiusura del cantiere al Comune - che ha interamente finanziato e coordinato i lavori per trattandosi di un'arteria provinciale - l'opera al momento non si è ancora conclusa definitivamente a causa di alcuni ritardi nella procedura di aggiudicazione dell'appalto.

Un'immagine della rotonda sulla SP54 a Monticello

Nei mesi scorsi infatti l'ufficio tecnico aveva pubblicato una gara per i lavori di asfaltatura stradale in prossimità della rotonda, ma anche in Via Manzoni, Via Leopardi (località Rengione) e Via Montegrappa a Casatenovo. Al bando - che prevedeva una base d'asta di circa 60mila euro, quindi gestito dal Comune senza passare dalla stazione unica appaltante - hanno partecipato nove imprese. Fra queste, tenendo conto delle candidature presentate, l'aveva spuntata una società con sede fuori regione, il cui preventivo è stato quello economicamente più vantaggioso. All'aggiudicazione provvisoria però, hanno fatto seguito degli accertamenti condotti dagli uffici comunali - secondo quanto previsto dalle normative in materia - per verificare la fattibilità dell'offerta, il cui ribasso appariva fin troppo consistente.
''Le giustificazioni rese non sono state ritenute sufficienti, tenendo conto dei costi previsti per l'intervento da realizzare. Per questa ragione l'azienda che si era aggiudicata in via provvisoria l'appalto è stata esclusa e ora si sta procedendo alla verifica delle altre offerte pervenute, partendo dalla seconda in graduatoria'' ci ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici Giorgio Casiraghi.
Un inghippo non di poco conto, che ha determinato un ritardo nell'affidamento dei lavori, in programma ormai non prima del mese di aprile. Gli asfalti vanno infatti realizzati in condizioni climatiche favorevoli: dalla primavera sino al periodo autunnale.
E' necessario attendere ancora qualche mese per vedere definitivamente chiusi i lavori relativi alla nuova rotonda, realizzata da un anno e ritenuta dall'amministrazione comunale adeguata ed efficace a risolvere i problemi viabilistici di quel comparto, in questi primi mesi di sperimentazione.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco