Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 192.771.581
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/01/19

Lecco: V.Sora: 87 µg/mc
Merate: 23 µg/mc
Valmadrera: 87 µg/mc
Colico: 75 µg/mc
Moggio: 85 µg/mc
Scritto Sabato 10 novembre 2018 alle 20:35

Barzanò: il Parini celebra il 40° di fondazione con una serie di iniziative

Il liceo linguistico Parini di Barzanò
Al via ufficialmente le celebrazioni per il 40° anniversario del Liceo G. Parini di Barzanò. Sono passati ormai 40 anni da quando, nel 1979, un gruppo di genitori dell'area di Barzanò constatò la mancanza di scuole "libere non statali" di grado superiore nell'Alta Brianza. Grazie all'appoggio e al sostegno di Don Giuliano Sala, è nato così il Liceo G. Parini che oggi festeggia il prestigioso traguardo dei 40 anni di attività.
Le celebrazioni del 40° anniversario del Liceo G.Parini cominceranno sabato 17 novembre durante la giornata di Open Day presso la sede dell'Istituto (Via Garibaldi 20/A, Brazanò), con l'inaugurazione della mostra #Parini40. Un'occasione unica per ripercorrere la storia del Liceo grazie alle numerose fotografie trovate in archivio che, unite ad articoli di giornale, rappresentano un patrimonio dal grande valore affettivo. In programma nei primi mesi del 2019 anche l'uscita di un libro che raccoglierà a sua volta la storia del Liceo, corredata di preziose testimonianze fotografiche dagli anni '80 ad oggi.
Quella del 40° anniversario è stata anche l'occasione per rinnovare gli strumenti comunicativi del Liceo creando una nuova identità visiva. Oltre al logo completamente rinnovato, è stato creato un nuovo sito web intuitivo e funzionale che possa essere usato da alunni, genitori e docenti per una comunicazione efficace al di fuori della scuola.
"Il mio pensiero più grato va anzitutto a Don Giuliano Sala: mi piace pensare che continui ad apprezzarne l'immutato radicamento nel territorio e nei valori cristiani e nel contempo l'attenzione alle rinnovate istanze del mondo del lavoro, la tensione all'internazionalizzazione, il continuo impegno di innovazione tecnologica e didattica" afferma Franca Colombo, Presidente della Fondazione Don Giuliano Sala.
"Auguro al mio Parini altrettanti anni di impegno educativo e di soddisfazioni grandi perché questo è solo l'anniversario dei primi 40 anni del liceo" conclude l'attuale Preside Maria Paola Calderara.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco