Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 190.319.283
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 12/12/18

Lecco: V.Sora: 70 µg/mc
Merate: 70 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 65 µg/mc
Moggio: 71 µg/mc
Scritto Martedì 04 dicembre 2018 alle 09:05

Bosisio e Garbagnate: in 200 alla gita ai mercatini di Natale

Sono stati quasi 200 i partecipanti alla gita organizzata questo fine settimana dalle amministrazioni comunali di Garbagnate Monastero e Bosisio Parini in collaborazione con l'agenzia Eolo di Erba.

Il gruppo è partito in pullman diretto, passando per i 17 chilometri del tunnel del Gottardo, alla volta di Strasburgo, dove è arrivato dopo la sosta per la colazione. La visita della città francese è cominciata con la visita al "Chriskindelsmarik", quello che è considerato da molti il mercatino più antico d'Europa (dal 1570): l'intera città però era agghindata con festoni, casette natalizie e con un albero alto trenta metri in piazza Gutemberg, dove si respirava una piacevole atmosfera e dove non poteva mancare un bicchiere di "vin chaud" o vin brulè per godersi al meglio questo assaggio. La cena si è tenuta in un tipico ristorante a due passi dal centro e poi tutti in albergo, stanchi ma pienamente soddisfatti per quanto visto.

Il mattino successivo i partecipanti sono partiti per Colmar, la piccola Venezia per i canali che attraversano il centro storico: si trova nella regione dell'Alsazia situata vicino al confine con Germania e Svizzera. La città è particolarmente nota per il mercatino di Natale che ogni anno richiama numerosi visitatori. Vi sono cinque mercatini: Place des Dominicans, La Place de l'Ancienne Douane, Place Jeanne d'Arc (Giovanna d'Arco), Mercatino dei bambini alla Petite Venise e il Mercato coperto degli Koïfhus.


Qui sono state le prelibatezze locali a farla da padrone: panpepato, salumi, vino e grappa, ma anche torrone artigianale in formato gigante e frutta secca. Le tradizionali case a graticcio erano addobbate con orsi bianchi alle finestre degli appartamenti, alberi imbiancati.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


Purtroppo è giunto il momento di lasciare anche questa città fiabesca per dirigersi ad ammirare le cascate del Reno, le più estese in Europa, situate nella parte superiore del corso del fiume Reno, a Neuhausen am Rheinfall, a poca distanza dalla città di Sciaffusa nel nord della Svizzera vicino al confine tedesco.

"La giusta conclusione di questa due giorni di meraviglie non poteva che essere una sosta nei pressi del castello illuminato per una fetta di panettone e spumante, scambiandoci gli auguri per le festività ormai prossime. Nel complesso gli sguardi e l'atmosfera che si respirava sui pullman verso casa mostravano la soddisfazione da parte di tutti per avere condiviso questo week-end immersi nell'atmosfera natalizia" hanno affermato il sindaco di Garbagnate Sergio Ravasi e il consigliere di Bosisio delegato ad affari generali e rapporti con la cittadinanza, Walter Stucchi.

Nel 2018 queste gite hanno riscontrato un'affluenza superiore ai 700 partecipanti: gli organizzatori sono pienamente soddisfatti. "Come comuni non possiamo non ringraziare i partecipanti per aver condiviso con noi questa piacevole esperienza, ringraziando nel contempo l'Agenzia Eolo di Erba che ha coordinato tutta la gita".

La prossima gita è già stata calendarizzata nei giorni 2 e 3 marzo 2019 con la visita alla città di Ferrara che nel 1995 ha ottenuto dall'UNESCO il riconoscimento di patrimonio dell'umanità come città del Rinascimento e nel 1999 ne ha ottenuto un secondo per il delta del Po e per le sue delizie estensi. La domenica tutti al "Carnevale di Cento", gemellato con il Carnevale di Rio de Janeiro, nato nel 1947.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco